Commenta

Calvatone e Marcaria, bioblitz
autunnale: il 13 ottobre
tutti ad osservare la natura

In campo i naturalisti: Cristiano Sbravati, Francesco Cecere e Fausto Leandri alle Bine, Adriano Talamelli con Laura Tittarelli, Cesare Martignoni e Lorenzo Maffezzoli alle Torbiere di Marcaria

CALVATONE / MARCARIA – Domenica 13 ottobre, le Riserve del Parco ‘Le Bine’ e le Torbiere di Marcaria, ospiteranno il consueto Bioblitz autunnale. Si inizia alle 8 del mattina, per terminare alle 17 circa.

In campo i naturalisti: Cristiano Sbravati, Francesco Cecere e Fausto Leandri alle Bine, Adriano Talamelli con Laura Tittarelli, Cesare Martignoni e Lorenzo Maffezzoli alle Torbiere di Marcaria.

Un BioBlitz è un evento di animazione e educazione naturalistica e scientifica che consiste nel ricercare, individuare e possibilmente classificare, in un determinato ambiente e per 24 ore consecutive, tutte le forme di vita. Partecipano al BioBlitz tutti i cittadini, che vengono accompagnati nelle loro esplorazioni da esperti naturalisti.

Il Bioblitz è un evento di citizen science, che letteralmente può essere tradotta come la “Scienza dei cittadini”. E’ una disciplina che coinvolge in modo attivo i cittadini in una ricerca a carattere scientifico. La Citizen Science è attualmente impiegata in molteplici e diversificati campi (es. biologia, chimica, fisica, astronomia) e diverso è il contributo che tutti possiamo fornire: mettere a disposizione le proprie osservazioni, trasportare sensori in grado di rilevare parametri ambientali e/o climatici, segnalare la presenza di specie animali o vegetali.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti