Commenta

Incontro sulle infrastrutture Oglio Po:
il 7 ottobre appuntamento
organizzato dal PD e aperto a tutti

"Oggi infatti il nostro territorio ha la necessità di essere unito e non diviso per richiedere gli investimenti che da anni sono necessari. La partecipazione all’evento è aperto anche a tutti i cittadini che vogliono essere presenti e contribuire per il territorio" spiega Federici.
Nella foto la zona Fenilrosso, dove si svolgerà l'incontro

VIADANA – Per lunedì 7 ottobre a Viadana è stato organizzato dal Partito Democratico locale l’evento: “Infrastrutture nell’Oglio Po quale futuro?”, presso la sala congressi della Palazzina Europa nella zona industriale Fienilrosso di Viadana. Un luogo non scelto casualmente visto che proprio in quella zona industriale finisce la Gronda Nord in attesa del terzo ed ultimo lotto per il suo completamento fino alla zona industriale Gerbolina.

L’evento sarà moderato dal capogruppo PD in consiglio comunale Nicola Federici e saranno presenti Beniamino Morselli, Presidente della Provincia di Mantova, Antonella Forattini, Consigliere Regionale Lombardia per il Partito Democratico, Andrea Fiasconaro, Consigliere Regionale Lombardia per il Movimento 5 Stelle. Come relatori sono stati invitati anche Alessandro Cavallari, attualmente sindaco facente funzioni del comune. Questi ha però declinato l’invito dopo essersi confrontato col suo gruppo, riferisce il Pd. Stesso invito è stato rivolto alla consigliera regionale della Lega Alessandra Cappellari, che ad oggi non ha ancora risposto.

“Visto comunque il nostro spirito collaborativo, rinnoviamo pubblicamente – spiega Federici – l’invito all’amministrazione di Viadana e alla consigliera regionale della Lega, invitandoli a partecipare ad un incontro che noi consideriamo costruttivo per il territorio Viadanese e dell’Oglio-Po e che ha l’obiettivo di unire le forze territoriali. Naturalmente l’invito a presenziare e partecipare lo stiamo inviando a tutti sindaci, i partiti e movimenti politici del territorio, ma anche ai sindacati e alle associazioni di categoria degli industriali, artigiane e degli agricoltori. Oggi infatti il nostro territorio ha la necessità di essere unito e non diviso per richiedere gli investimenti che da anni sono necessari. La partecipazione all’evento è aperto anche a tutti i cittadini che vogliono essere presenti e contribuire per il territorio”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti