Commenta

Rave Party a Coltaro: e dalla
sponda parmense la musica
si sente anche nel Casalasco...

Un centinaio le persone giunte da tutto il Nord Italia tra sabato e domenica, per una serata di sballo con musica ad altissimo volume. A ridosso dello spiaggione sul Po sono così intervenuti i Carabinieri di Fidenza e quelli del gruppo forestale di Colorno.

COLTARO – Hanno sentito i decibel della musica sparati a mille anche a Martignana di Po. E da lì la prima segnalazione casalasca è partita: in realtà il Rave Party, rigorosamente illegale, era stato organizzato sull’altra sponda del fiume Po, a Coltaro di Sissa Trecasali. Un centinaio le persone giunte da tutto il Nord Italia tra sabato e domenica, per una serata di sballo con musica ad altissimo volume.

A ridosso dello spiaggione sul Po sono così intervenuti i Carabinieri di Fidenza e quelli del gruppo forestale di Colorno, che hanno identificato almeno 60 persone. Sono così scattate – dopo che la mattinata di domenica è stata spesa dai militari dell’Arma per identificare alcuni dei protagonisti del Rave – le sanzioni amministrative del caso e lo stop alla manifestazione. Nelle prossime ore potrebbero piovere nuove denunce. A Coltaro non si tratta di una novità: altri Rave Party erano stati organizzati a marzo e, nel 2018, sempre in autunno.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti