Commenta

Trasporto scolastico, KM
accoglie le segnalazioni delle
mamme: c'è soddisfazione (vigile)

da lunedì 14 ottobre verranno modificate le partenze delle corse sottoindicate, al fine di consentire l'arrivo degli studenti a Viadana per le ore 8.00, come richiesto dai genitori a mezzo stampa

KM, altri cambi in vista. L’azienda che si occupa dei trasporti scolastici ha deciso di venire incontro alle richieste sempre più pressanti provenienti dai genitori dei ragazzi che frequentano le scuole di Casalmaggiore e Viadana.

Ad annunciarlo il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni: “Facendo seguito ai contatti intercorsi, informo che dopo attenta valutazione con KM S.p.A. da lunedì 14 ottobre verranno modificate le partenze delle corse sottoindicate, al fine di consentire l’arrivo degli studenti a Viadana per le ore 8.00, come richiesto dai genitori a mezzo stampa. Purtroppo come controindicazione gli studenti diretti da Viadana al polo Romani dovranno anticipare a loro volta di 5 minuti la partenza.

Modifiche autorizzate a KM da lunedì 14 ottobre:

Linea K201 Corsa 90101 in partenza alle ore 6.55 da Viadana anticipata alle ore 6.50 con arrivo a Casalmaggiore Via Trento alle ore 7.25
Linea K201 Corsa 90118 in partenza da Casalmaggiore Via Trento alle ore 7.40 anticipata alle ore 7.33
Linea K202 Corsa 90210 in partenza da Solarolo Rainerio alle ore 7.15 per Casalmaggiore anticipata alle ore 7.10 con arrivo a Casalmaggiore Via Trento alle ore 7.30
Linea K203 Corsa 90306 in partenza da Scandolara Ravara alle ore 6.53 per Torricella-Casalmaggiore anticipata alle ore 6.48 con arrivo a Casalmaggiore Via Trento alle ore 7.25

da sabato 12 ottobre:

Linea K201 Corsa 90135 in partenza da Viadana alle 13.27 per Rivarolo del Re/Casalmaggiore effettuazione anche al sabato scolastico”.

C’è una certa soddisfazione tra i genitori, anche se comunque rimane attivo il gruppo WApp di contatto tra loro e rimane alta l’attenzione per verificare che, oltre agli orari e a mezzi idonei, sia garantito il viaggio a tutti i loro figli e compagni in assoluta tranquillità e sicurezza. Una tregua armata insomma. Affinché non ci si dimentichi in fretta di quanto sin’ora promesso…

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti