Ambiente
Commenta

Moria di pesci a Pomponesco "Acqua tolta dai canali perché non necessaria a irrigare"

La denuncia da Manuela Gardini, che spiega: "Mi è stato risposto dagli organi di competenza che non essendoci i raccolti da irrigare tolgono acqua per non sprecare e che hanno avvisato l’altro ente Fipsas Mantova con mail di ritirare i pesci e raccoglierli vivi".

POMPONESCO – Moria di pesci a Pomponesco e nei comuni vicini. A dare l’allarme e lanciare l’accusa è Manuela Gardini mediante la pagina Facebook “Sei di Pomponesco se…” con foto a corredo davvero eloquenti: “Questa è la situazione di Pomponesco e limitrofi – scrive -. Asciugare le bonifiche a tal punto da ottenere questo! Moria di pesci allucinante. Mi è stato risposto dagli organi di competenza che non essendoci i raccolti da irrigare tolgono acqua per non sprecare e che hanno avvisato l’altro ente Fipsas Mantova con mail di ritirare i pesci e raccoglierli vivi. Dico io: a parte che è una barzelletta riuscire a ritirare tanti pesci essendo una bonifica che va fino a San Matteo ed oltre percorrendo chilometri. Ma l’altra cosa che mi chiedo è: se non ci sono raccolti da irrigare, è proprio necessario prosciugare in questo modo per giorni interi le bonifiche. Quindi disastri così sono a norma di legge?”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti