Commenta

La E' Più Pomì si sblocca
a Perugia: Cuttino trascina
le rosa al successo per 3-1

Prossimo impegno per Caterina Bosetti e compagne al PalaVerde di Treviso contro la Imoco Volley Conegliano. Intanto Cuttino con 24 punti trascina la squadra di Gaspari.

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA – VBC ÈPIÙ POMÌ CASALMAGGIORE: 1-3 (22-25 / 25-22 / 21-25 / 17-25)

Perugia: Bruno (L), Bidias 14, Cecchetto (L), Montibeller 9, Raskie 1, Demichelis 2, Menghi, Angeloni 10, Strunjak 11, Lazic 4, Taborelli 1, Mio Bertolo 9, Pascucci. Non entrate: Casillo. All. Bovari-Panfili.

Vbc: Popovic 4, Stufi 10, Camera, Vukasovic, Spirito (L), Maggipinto, Bosetti 15, Scuka, Carcaces 19, Veglia 5, Antonijevic 2, Cuttino 24. Non entrate: Visioli (L), Fiesoli. All. Gaspari-Bertocco.

PERUGIA – Il primo confronto in Serie A1 tra Perugia e la Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore termina con una bella vittoria delle rosa che espugnano con un 3-1 corsaro il PalaBarton con una Cuttino da 24 punti. Prossimo impegno per Caterina Bosetti e compagne al PalaVerde di Treviso contro la Imoco Volley Conegliano.

Primo set. Si parte sul filo dell’equilibrio, Bosetti palleggia, Antonijevic a sua volta alza dietro e trova Cuttino, 2-2. Popovic trova il terzo punto con un primo tempo, ma Strunjak riporta avanti le padrone di casa 4-3. Perugia spinge soprattutto con Montibeller ma una bella fast di Stufi accorcia, 6-7, capitan Bosetti poi pareggia i conti. Le padrone di casa restano ancora avanti ma Bosetti tiene le sue attaccate al set, diagonale e 9-10. E’ Popovic a riconquistare la parità, 11-11. Cuttino prova a mettere le mani per fermare l’attacco di Lazic ma la svedese passa, manda le sue sul 13-11 e coach Gaspari preferisce chiamare il primo time out della gara. Le rosa incappano in qualche errore, il tentativo out di Popovic manda le perugine sul 15-11, viene fischiato poi un fallo a Cuttino, coach Gaspari inserisce Veglia per Popovic, 16-11 Bartoccini. Cuttino finalizza un’azione lunghissima e spettacolare con tanti recuperi da una parte e dall’altra del campo, 13-16. E’ ancora “Rocket” Cuttino a trovare la palla giusta, la sua diagonale prende la riga di fondo e sigla il 14-16, la panchina umbra decide di chiamare time out. Al ritorno in campo la battuta di Veglia manda in confusione la difesa della Bartoccini e dopo tre tocchi cade a terra, il muro di Cuttino poi sul Strunjak pareggia i conti, 16-16. Strunjak, dopo aver riportato avanti le sue in fast, trova un ace che fa 18-16 ma Cuttino accorcia. Kenia Carcaces alza il suo muro e Montibeller non passa, 18-18. Bell’intuizione di Capitan Bosetti che sfrutta le mani del muro umbro e trova il sorpasso, 20-19 Vbc, entra Angeloni tra le fila di Perugia, l’ex rosa Mio Bertolo pareggia i conti, entra Maggipinto per Carcaces. Stufi stacca ad un piede e trova il 21-20. Nella battuta seguente la centrale fiorentina trova l’ace del 22-20 confermato anche dal video check, time out per la Bartoccini Fortinfissi. Al ritorno in campo è capitan Bosetti a mettere a terra il pallone, 23-21, Montibeller accorcia con un mani out, bel ritmo di gioco già dalla prima frazione. E’ Cuttino con una diagonale a mandare le rosa sul set point 24-22, è Bosetti poi a recuperare e a chiudere la frazione in pipe 25-22. Top Scorer: Strunjak 5, Cuttino 7

Secondo set. E’ Stufi ad aprire la seconda frazione in fast, Giulia Mio Bertolo pareggia con un primo tempo, 1-1. Bell’intuizione di Anotijevic che trova il varco giusto e fa 2-1, Veglia allunga. Cuttino e Carcaces bucano la difesa di casa e portano le rosa sul 5-2. Bella diagonale a tutto braccio di Carcaces che taglia il campo e fa 7-4, Stufi poi, d’intelligenza, usa la punta delle dita e trova l’8-4. Il primo tentativo di pipe di Cuttino è out ma l’americana si fa perdonare subito dopo, 9-7. Le padrone di casa agganciano grazie ad un errore rosa, ma Stufi non si fa pregare e riporta Casalmaggiore avanti, 10-9. Bidias beffa Antonijevic sotto rete e pareggia i conti, poi trova il mani out e porta le sue avanti 13-12, time out per coach Gaspari. Carcaces piega le mani del muro e il suo pallone cade, 14-15. Bidias ci prova ma il muro di Stufi è granitico, 15 pari. Due errori delle padrone di casa portano Casalmaggiore sul 17-15, coach Bovari preferisce chiamare time out. La battuta di Bidias è out e coach Gaspari preferisce invertire la diagonale inserendo Camera, alla battuta, e Scuka per Cuttino e Antonijevic. Bel muro di Montibeller sul tentativo di Scuka, ma la battuta di Mio Bertolo poi è out, 19-18 Vbc Èpiù Pomì. Splendido il mani out del capitano rosa in maglia 9 che sigla il 20-19. Il ritmo è davvero serrato, Perugia si porta avanti e grazie un ace di Angeloni fa 22-20, coach Gaspari è costretto al time out. Caterina Bosetti ferma il buon momento delle padrone di casa e trova il 21-23, ma Montibeller manda le sue al set poin 24-21. Veglia però è attentissima e Motibeller non passa, muro della centrale e 22-24. La Brasiliana Montibeller però chiude il secondo set 25-22. Top Scorer: Bidias 7, Carcaces e Cuttino 4, .

Terzo set. E’ Bosetti con la sua battuta velenosa ad aprire il set, Cuttino poi ribadisce ed allunga, 3-0. E’ Montibeller a trovare il primo punto per le padrone di casa, bella diagonale e 1-3. Bidias viene fermata da Cuttino ma il muro dell’americana esce di pochissimo, 3-3, “El Tiburon” Carcaces però riporta avanti le sue con un mani out. La fast di Stufi è una certezza, stacco ad un piede ed è 5-4. Cannonata di Carcaces che piega le braccia della difesa e fa 6-5. Spirito salva un pallone strepitoso ma è Strunjak a metterlo poi a terra, 6-6. Caterina Bosetti sale letteralmente in cielo e trova la diagonale stretta, 8-7 ma un’infrazione a rete fischiata alle rosa nell’azione successiva rimette tutto in parità. Le umbre, grazie ad un paio di errori rosa e ad un ace di Demichelis si portano sul 12-9. Il tentativo di Cuttino è out così coach Gaspari chiama time out, 13-9 Perugia. Si rientra in campo ed è ancora ace di Demichelis, 14-9. Cuttino picchia a tutto braccio e manda le sue in doppia cifra 10-14, Popovic accorcia nuovamente fermando Montibeller, 11-14. E’ Cuttino ancora ad accorciare con un bel tentativo, 12-14 e time out per Perugia. Popovic sfrutta il suo bel primo tempo e con un mani out fa 13-16. Carcaces indovina la traiettoria giusta fendendo il campo e sigla il 14-17, un errore delle padrone di casa poi accorcia nuovamente. La pipe di Bosetti conclude una grande azione tiratissima, 16-17. Carcaces pareggia i conti con un ace confermato anche dal videocheck, 18-18. Cuttino, al secondo tentativo, chiude il colpo e fa 21-20. E’ ancora una volta Cuttino a fermare l’attacco della Bartoccini, 22-20 e time out Perugia. Che cannonata Cuttino, diagonale stretta e 23-21 per la Vbc Èpiù Pomì. “Dirty D” is on Fire!!! Muro su Bidias e set point, Carcaces con un muro chiude 25-21. Top Scorer: Bidias e Strunjak 4, Cuttino 7

Quarto set. Apre Carcaces con un attacco che tocca il muro e fa 1-0, confermato dal videocheck, è la stessa cubana poi a murare il tentativo successivo, 2-0. Perugia c’è e Angeloni trova il 3-3, Carcaces però riporta le rosa in vantaggio. Finisce out il tentativo di Stufi ma Bosetti rimette tutto in parità 5-5. E’ ancora capitan Bosetti a portare le sue in vantaggio ma Bidias pareggia i conti, 7-7. Casalmaggiore spinge e costringe le avversarie all’errore, 11-9, Carcaces poi allunga nuovamente, 12-9 Vbc. Carcaces mette in difficoltà la difesa umbra, Stufi è attenta e punisce, 14-10. Lazic ci prova ma Popovic è una saracinesca, 16-12. Cuttino tira un’altra cannonata delle sue, buco nel taraflex e 18-14, Strunjak però accorcia in fast, ma Cuttino ristabilisce le distanze. Casalmaggiore si porta sul 20-15 e coach Bovari chiama time out. Al ritorno in campo Angeloni prova la diagonale ma Cuttino è attenta, muro e 21-15. Carcaces inventa il 23-16 e Perugia è costretta al time out. Al ritorno in campo è un colpo di seconda di Raskie a finire a terra per il 17-23, ma Stufi in fast trova il match point 24-17. E’ un muro di Bosetti a chiudere il set 25-17 e il match 3-1.

MVP: Danielle Cuttino

© Riproduzione riservata
Commenti