Commenta

Macron Warriors
Viadana ed Asamsi insieme
verso una battaglia comune

La società sportiva e l'Associazione per lo Studio Atrofie Muscolari Spinali Inantili hanno reso pubblico la loro partnership al fine di comunicare al meglio, attraverso diverse iniziative, il mondo della disabilità.

VIADANA – La società sportiva Macron Warriors e l’associazione onlus Asamsi (Associazione per lo Studio Atrofie Muscolari Spinali Infantili) sono liete ed orgogliose di comunicare pubblicamente di aver siglato un gemellaggio che avrà immediate iniziative congiunte al fine di comunicare al meglio il mondo della disabilità e, se possibile, aumentare il peso della raccolta fondi rivolta alla ricerca delle Atrofie Muscolari Spinali Infantili.

Fattivamente parlando i Warriors, a partire dalla gara interna contro Milano prevista per domenica alle ore 15 a Sabbioneta (valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia), istituiranno, a fianco dello “shop”, un corner informativo con tutte le info per sostenere la causa di Asamsi. Inoltre il logo della onlus campeggerà in tutte le locandine arrecanti iniziative “griffate” Warriors. Asamsi, dal canto suo, coinvolgerà la società sportiva in tante iniziative promozionali nel corso della sua attività annuale.

“E’ per noi motivo di grande vanto ed orgoglio poter ufficializzare questo tipo di gemellaggio con un’associazione seria e laboriosa come Asamsi – ha spiegato Fabio Merlino, presidente dei Macron Warriors Viadana -. E’ strategicamente importante, anche in senso inclusivo, poter avere Asamsi come nostro Partner Sociale. Sostenere e promuovere la ricerca, in questo caso la SMA, avvalora ulteriormente il progetto dei Warriors che è strutturato per non essere solo di campo. Ringrazio sentitamente la presidente Asamsi Italia Valentina Baldini, assicurando un apporto concreto e continuo nelle attività di raccolta di Asamsi”. La stessa Baldini ha speso parole di riconoscenza verso la società per aver raggiunto l’accordo: “Asamsi da sempre ha cercato di essere attiva nell’affiancare qualsiasi settore si affacci alla disabilità. Il Wheelchair Hockey è una pratica ed una disciplina sempre più attiva sul palcoscenico nazionale e per noi è motivo di vanto poter stringere questo significativo gemellaggio con i Macron Warriors Viadana che, oltre ad avere legittime ambizioni di consacrazione in ambito sportivo, si sono storicamente dimostrati molto attivi nella promozione di tante attività rivolte al mondo della ricerca e del sociale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti