Commenta

Calvatone, gravissimo incidente
sulla SS10. Uomo portato via
in codice rosso dall'elisoccorso

L'impatto - come dicevamo - è stato violentissimo. Per estrarre l'autista del RAV dal suo mezzo si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco da Cremona. Vista la gravità delle sue condizioni (un codice rosso) è stato interpellato l'elisoccorso che è giunto da Brescia

CALVATONE – Gravissimo incidente questo pomeriggio, alle 14.40, sulla SS10 all’altezza del Ferrari Maranello Service. Coinvolti tre mezzi, un Toyota Rav 4 condotto da un 74enne di Mantova, un Ford Transit Courier  alla cui guida era un elettricista di Bozzolo e un DAF, condotto da un autista di Gazoldo degli Ippoliti. I primi due mezzi viaggiavano da Bozzolo verso Calvatone. Il RAV 4 davanti con dietro il Ford Transit della SIEB di Bozzolo. Per cause in corso di accertamento – dalle prime ricostruzioni – sembra che il RAV abbia sbandato proprio mentre in direzione contraria (da Calvatone verso Bozzolo) sopraggiungeva il camion. Il Camionista ha cercato di buttarsi verso destra per evitare l’impatto, ma non c’è stato nulla da fare. Il RAV dopo aver violentemente impattato con il mezzo pesante, è rimbalzato indietro andando a cozzare contro il furgone.

L’impatto – come dicevamo – è stato violentissimo. Per estrarre l’autista del RAV dal suo mezzo si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco da Cremona. Vista la gravità delle sue condizioni (un codice rosso) è stato interpellato l’elisoccorso che è giunto da Brescia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Gussola, la Croce verde di Bozzolo, i vigili del fuoco di Cremona e i Flli Rossi di Bozzolo per la rimozione dei mezzi. Grossi disagi al traffico veicolare, rimasto per lunghi tratti pressoché bloccato.

Rosario Pisani

 

© Riproduzione riservata
Commenti