Commenta

Super Farcasel e turno
di Coppa superato dai
Macron Warrios Viadana

Inizia con il segno più l'avventura in Coppa Italia della formazione di coach Carmine Galasso che, a Sabbioneta, stende con un netto 22-1 i Dream Team, formazione di Milano, militante nel campionato di Serie A2. 

SABBIONETA (CR) – Vittoria larga e meritata che fa sorridere i tifosi del Macron Warrios Viadana. Contro la squadra milanese, militante nel campionato di Serie A2, iniziava il percorso in Coppa Italia della formazione di coach Carmine Galasso. E l’esito è certamente positivo, con un  netto 22-1 per i padroni di casa.

Coach Galasso osa le tre mazze già a partire dal 1′, e opta per uno “starting five” composto da Mirko Ferrari fra i pali, il solo Alessandro Marella come T-steak, e ben tre mazze con Pietro Giliberti, Giorgio Camponesco ed Emanuel Farcasel contemporaneamente in campo. Ed è proprio Farcasel che, implacabile, mette a segno ben 13 reti. Ottima prestazione in generale, da parte di capitan Merlino e compagni, che ipotecano la gara con l’8-1 maturato nei primi due quarti. Ottime sensazioni con grandi applausi per il ritorno in campo dell’estremo difensore Roberto Sensoli dopo un lungo infortunio. Nei quarti di finale, con date ed orari ancora da definire, probabile incrocio con Padova per una gara dal sapore di “Final Four”.

TABELLINO

MACRON WARRIORS VIADANA vs DREAM TEAM MILANO 22-1 (5-1; 8-1; 13-1)

Macron Warriors: Sensoli, Ferrari, Mazzier, Mercuri, Merlino, Marella, Cappellazzo 1, Camponesco 5, Farcasel 13, Giliberti 3. All. Galasso – Basile

Milano: Ive, Azzaro, Badi, La Casa 1, Masini.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti