Commenta

Camion perde sostanza chimica
sulla rotonda di Casalbellotto,
intervento di ARPA e Municipale

Su tutta l'area è stato sparso materiale assorbente per 'imbrigliare' il liquido concentrato nella parte iniziale della rotonda, il tratto verso Casalbellotto e poi sparso dai pneumatici per una trentina di metri. Ora non resta che accertare di che si trattasse

CASALMAGGIORE – Un odore acre, dovuto ad un liquido sparso per una ventina di metri in prossimità della rotonda di Casalbellotto. Una sostanza – forse formaldeide – persa probabilmente da qualche mezzo pesante di passaggio. Non è stato un intervento semplice quello che ieri, a partire da metà pomeriggio, ha visto impegnati tecnici dell’ARPA, l’ufficio tecnico comunale con Laura Cortellazzi, la Polizia Municipale di Casalmaggiore, gli uomini di Casalasca Servizi e quelli provinciali della manutenzione strade.

La segnalazione di un liquido che aveva reso l’asfalto scivoloso e dell’odore insopportabile diffusosi nell’aria era giunta agli uffici poco dopo le 15. C’è voluto poco agli uomini della municipale per capire che quella a terra non era una sostanza da prendere sottogamba. L’ARPA, giunta sul posto, ha preso una campionature del liquido per farlo analizzare in laboratorio mentre gli uomini della polizia municipale, nonostante le difficoltà respiratorie e il bruciore agli occhi, hanno continuato a dirigere il traffico sino a sera. Il tecnico comunale ha seguito tutte le fasi delle operazioni in loco.

Su tutta l’area è stato sparso materiale assorbente per ‘imbrigliare’ il liquido concentrato nella parte iniziale della rotonda, il tratto verso Casalbellotto e poi sparso dai pneumatici per una trentina di metri. Ora non resta che accertare di che si trattasse. Sarà l’ARPA a stendere una relazione ed eventualmente sollecitare – ove ve ne fosse una necessità – una eventuale bonifica.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti