Sport
Commenta

Enduro del Casalasco, successo per l'11esima edizione organizzata dal Motoclub Bergamonti

La partenza è stata effettuata alle ore 10 di domenica dalla centralissima piazza Comaschi a Gussola, per poi interessare i comuni di Martignana di Po, Casalmaggiore e Torricella del Pizzo.

GUSSOLA – Tra motori e natura, un connubio nel quale a Gussola si crede, grazie al Motoclub Angelo Bergamonti, nonostante i due mondi appaiano a volte distanti. Nei giorni scorsi si è svolta a Gussola l’ultima prova del campionato regionale lombardo di Enduro denominata 11° Enduro del Casalasco. Un evento sportivo in zona golenale e arginale, al quale hanno partecipato 250 piloti appartenenti alle categorie Major, Junior, Cadetti e Lady (categorie al maschile e al femminile dunque), provenienti da tutta la Lombardia.

La regia della manifestazione è stata affidata al sodalizio gussolese Motoclub Angelo Bergamonti, società che – abituata a gestire questi appuntamenti – ha magistralmente allestito un percorso di circa 40 km con due prove speciali adiacenti il paese, da ripetersi tre volte. La partenza è stata effettuata alle ore 10 di domenica dalla centralissima piazza Comaschi a Gussola, per poi interessare i comuni di Martignana di Po, Casalmaggiore e Torricella del Pizzo.

Alla fine in classifica assoluta di giornata ha trionfato Mirko Spandre su KTM per il Motoclub Sebino, seguito da Roberto Rota, sempre su KTM, per il Motoclub Costa Volpino, terzo Robert Malanchini, ancora su KTM, per il Motoclub Ponte Nossa. Il meteo soleggiato, a dispetto delle previsioni, ha consentito il regolare svolgimento della gara, con il Motoclub Bergamonti pronto a ringraziare tutti coloro che in qualsiasi modo hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti