Commenta

Viadana, dimissioni Minotti. Cavallari:
"Grazie del lavoro, ma poteva
parlarne e non guardare altre liste"

"Anche lei rispetti coloro i quali, non senza difficoltà, hanno deciso di portare avanti anche a seguito della grave disgrazia che ha colpito l'intera comunità lo scorso maggio, la macchina amministrativa nel totale rispetto della legge" spiega Cavallari.

VIADANA – Le dimissioni dell’assessore ai Servizi Sociali Alessia Minotti non lasciano indifferente la maggioranza viadanese. “Un particolare e doveroso ringraziamento per l’operato svolto in questi quattro anni e mezzo di amministrazione va all’ex assessore Minotti che purtroppo ha deciso, all’insaputa della maggioranza, di rassegnare le proprie dimissioni”. A parlare è Alessandro Cavallari, a nome della giunta.

“L’unico rammarico é quello di non averne parlato col sottoscritto – spiega Cavallari – se mai ci fosse stato qualcosa che per lei non andasse, la mia disponibilità all’ascolto e al dialogo non è mai mancata sopratutto nei suoi confronti e ancor di più a seguito della prematura scomparsa del sindaco Giovanni Cavatorta. Sindaco che ci aveva scelto tra gli eletti in consiglio Comunale, quindi il sottoscritto e tra gli esterni Alessia Minotti in rappresentanza delle liste che lo avevano fermamente sostenuto nel 2015. Il pieno rispetto per la sua scelta e non viene a meno da parte mia e da parte di tutta la giunta”.

“Ci auguriamo – conclude Cavallari con riferimento al presunto avvicinamento di Minotti verso la lista Viadana Davvero 2020 – che anche lei rispetti coloro i quali, non senza difficoltà, hanno deciso di portare avanti anche a seguito della grave disgrazia che ha colpito l’intera comunità lo scorso maggio, la macchina amministrativa nel totale rispetto della legge, dei ruoli che competono a ciascuno e delle linee programmatiche decise dapprima insieme al sindaco Cavatorta. Obbiettivo comune della maggioranza attuale è quello di portare avanti l’azione amministrativa quotidianamente e correttamente senza fare premature campagne elettorali e abboccamenti ad altre liste che correranno contro di noi nel 2020”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti