Commenta

Acquanegra, festa per gli
ottantenni del paese: "Saper
invecchiare è un capolavoro"

Nella festa organizzata presso il palazzetto appositamente adornato si sono raccolti i protagonisti di questo importante momento con le proprie famiglie per vivere un giorno di festa all'insegna dei bei tempi passati.
Nella foto i festeggiati con il Sindaco Monica De Pieri, il Vice-sindaco Nicola Bini e i consiglieri Sandra Accini e Massimo Gennari

ACQUANEGRA SUL CHIESE – L’amministrazione comunale di Acquanegra sul Chiese, insieme alle comunità del capoluogo e di Mosio, domenica 24 novembre hanno festeggiato i nati nel 1939. A 52 ottantenni, residenti e non, sono state consegnate una rosa e una targa con incisa la scritta: “Saper invecchiare è il capolavoro della sapienza e uno dei più difficili capitoli della grande arte di vivere”.

Nella festa organizzata presso il palazzetto appositamente adornato si sono raccolti i protagonisti di questo importante momento con le proprie famiglie per vivere un giorno di festa all’insegna dei bei tempi passati. Tanti i momenti carichi di emozione per questa generazione che ha fatto grande il paese. Per il comune hanno partecipato il sindaco Monica De Pieri, il vice-sindaco Nicola Bini e i consiglieri Sandra Accini e Massimo Gennari.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti