Commenta

"Canile di Calvatone,
brutto colpo: le istituzioni
facciano qualcosa"

Lettera scritta da Amicalre Boni, Gussola

Egregio direttore,
Sono rimasto molto amareggiato in questi giorni per la brutta situazione che si è venuta a creare intorno ad una struttura di eccellenza come è il canile di Calvatone. Non volendo entrare nella parte giuridica di questa faccenda, mi soffermo su chi in questi anni e riuscito a rendere questo luogo un vero paradiso per gli amici a quattro zampe più sfortunati, ovvero i volontari della associazione Anpana, che con il loro incessante lavoro sono riusciti a ridare una dignità ad ogni ospite, a ricostruirne una storia, a ridare fiducia ad anime provenienti da situazioni tremende. Ora chiedo agli amministratori dei vari comuni convenzionati: preferite un luogo così o preferite, come temo diventerà, un luogo dove i cani sono semplici numeri e niente altro? Un luogo dove scaricarli e basta? Spero di no, ma i segnali non sono incoraggianti, visto il silenzio delle istituzioni.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti