Commenta

Mensa, Degli Angeli (M5S):
“Al centro-destra non interessa
cosa finisce nei piatti dei nostri figli”

"Al momento in Lombardia, come abbiamo verificato, i controlli sono sostanzialmente inesistenti, le ASL fanno un controllo all’anno per ogni centro di cottura, uno ogni due anni per scuole che hanno mensa interna e un controllo ogni 6 anni".

MILANO – Il centro destra ha bocciato la mozione del M5S Lombardia che chiedeva di “potenziare il sistema dei controlli” nelle mense di scuole e asili nido, pubblici e privati. Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Il centro destra è senza vergogna, non è tollerabile che respinga una richiesta legittima di potenziamento dei controlli su igiene e qualità delle pietanze servite negli asili nido e nelle scuole. A Milano è emerso un quadro inquietante: la cronaca spesso riporta spesso che nel cibo destinato a bambini o adolescenti finiscono molle, insetti o altro. Ne va della salute e della sicurezza dei nostri figli. Proprio per questo è necessario che Regione Lombardia garantisca che l’alimentazione fornita dalle mense scolastiche e gli ambienti delle mense rispettino fino in fondo le norme, i regolamenti e che i prodotti forniti siano di qualità. Al momento in Lombardia, come abbiamo verificato, i controlli sono sostanzialmente inesistenti, le ASL fanno un controllo all’anno per  ogni centro di cottura, uno ogni due anni per scuole che hanno mensa interna e un controllo ogni 6 anni per le mense degli asili nido. Siamo ben al di sotto delle possibilità che ha una regione che si definisce eccellente. Con la bocciatura della mozione il centro destra dimostra di fregarsene di quello che finisce nei piatti delle mense scolastiche”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti