Salute
Commenta

105 anni, Giordana Bruna Bettoni operata al femore all'Oglio Po dall'equipe del dottor Pedrazzini

105 anni è una bella età per un'operazione ma la tempra della donna, come ci raccontano, è sempre stata forte non ha mai sofferto di nessun particolare disturbo e si è sempre mantenuta attiva. L'operazione è stata eseguita mercoledì

VICOMOSCANO – Si chiama Bruna Giordana e ha più di 105 anni. Due giorni fa è stata operata di femore all’Ospedale Oglio dall’equipe di Ortopedia diretta da Alessio Pedrazzini. Ieri gli operatori sanitari e i Maestri dell’Orchestra Mousikè Gianluigi Bencivenga (Clarinetto), Andrea D’Oronzo (tromba) e Pietro Montaldi (sax) le hanno dedicato il concerto di Natale, esibendosi nella sua stanza di degenza. Un momento intenso di pura tenerezza. La signora Bruna Giordana, circondata dall’affetto di familiari, medici e infermieri ha ringraziato, stupita e commossa di ricevere un simile regalo tutto per lei.

Giordana Bruna Bettoni – la Bruna, per i suoi concittadini è nata nell’agosto del 1914 a Castelponzone dove ha sempre vissuto. E’ stata bracciante agricola e poi, insieme al marito, produttrice di materassi. Carattere fiero ed indipendente, uno spirito sempre acceso, ha vissuto da sola nella casa ‘storica’ di Castelponzone sino alla soglia del secolo. Sino a 98 anni ha coltivato – e sempre da sola – l’orto, facendo spesso dono dell’inslata (“Quella buona, della Bruna”) alle vicine di casa e alle amiche che la andavano a trovare. Non ha mai voluto nessun aiuto, ha sempre voluto gestirsi la casa e vivere in completa autonomia.

105 anni è una bella età per un’operazione ma la tempra della donna, come ci raccontano, è sempre stata forte non ha mai sofferto di nessun particolare disturbo e si è sempre mantenuta attiva. L’operazione è stata eseguita mercoledì e – da quel che ci dicono i familiari – si sta già riprendendo stupendo anche i medici che l’hanno in cura.

Accanto al dottor Pedrazzini, in sala operatoria c’erano: Alberto Visigalli (Ortopedico), Maria Grazia Botoli (Anestesista), Erika Grassi (Strumentista), Valentina Lodi Rizzini e Cesarina Zerbini (Personale di sala).

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti