Sport
Commenta

Casalmaggiore Città della Corsa e del Cammino: ecco i primi due cartelli segnaletici

E' già stato inserito il logo di "Bandiera Azzurra", riconoscimento che potrà essere conferito all'intero Comprensorio Oglio Po, non appena altri comuni, che già si stanno attivando, realizzeranno pari segnaletica.

CASALMAGGIORE – Nei giorni scorsi sono stati allestiti nel piazzale Baslenga e presso l’Argine Maestro sulla via Ven.To. nei pressi di Cascina Sereni Santa Maria due cartelli del Progetto “Città della Corsa e del Cammino” voluto da ANPI e FIDAL, e pienamente accolti dall’Amministrazione Comunale di Casalmaggiore.

I cartelli presentano sei linee fisse che i cittadini possono percorrere conoscendo la distanza: la prima (la più corta) e l’ultima (la più lunga) totalmente percorribili sull’asfalto, mentre le altre si inoltrano in parte sull’arginello di mezzo, in ampia parte dentro la bella golena del Po. E’ già stato inserito il logo di “Bandiera Azzurra”, riconoscimento che potrà essere conferito all’intero Comprensorio Oglio Po, non appena altri comuni, che già si stanno attivando, realizzeranno pari segnaletica.

“Il manifesto La Salute nelle città, bene comune – spiega Carlo Stassano, presidente dell’Interflumina – è disponibile in cartaceo presso il Centro di Medicina dello Sport Interflumina ed è a completa disposizione di tutti. L’iniziativa in oggetto si sposa pienamente con il progetto Camminare sulle strade della salute, voluto e promosso dall’ATS Val Padana (U.O.S.D. Promozione della Salute e Sviluppo delle Reti) ed avviato dall’11 dicembre 2018 in stretta Collaborazione con l’ASD Interflumina – CMS anche a Casalmaggiore, come in altri comuni delle Province di Cremona e Mantova.

LEGGI IL DOCUMENTO

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti