Commenta

Gazzuolo, alla Fondazione
Caracci la festa di Sant'Antonio
con benedizione animali

Padre Giuseppe del Santuario Madonna della Fontana di Casalmaggiore ha recitato la benedizione degli animali, condotti per l’occasione da Sergio e Leonardo Cerati dalla loro fattoria: un asinello, un pony e una gallina razza Brahma.

GAZZUOLO – Venerdì 17 gennaio, presso la Fondazione Caracci di Gazzuolo, il servizio Animazione con Matteo Scaroni e Silvia Magalini ha organizzato nei reparti la festa di Sant’Antonio Abate, con la presenza straordinaria di Padre Giuseppe del Santuario Madonna della Fontana di Casalmaggiore, che ha recitato la benedizione degli animali, condotti per l’occasione da Sergio e Leonardo Cerati dalla loro fattoria: un asinello, un pony e una gallina razza Brahma. A seguire, musica con la fisarmonica di Silvano Lini e un gradito rinfresco con focaccia e salame, preparato dalla cucina interna della Fondazione. Ospiti e famigliari sono rimasti tutti entusiasti per il momento sia di celebrazione del Santo che di festa musicale. Erano presenti all’evento anche il Presidente della Fondazione Caracci, Mario Denevi e la Direttrice Dott.ssa Ilenia Ambrosini.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti