Commenta

Top 12 di rugby:
Im Exchange Viadana
cade in casa contro I Medicei

L’anticipo della decima giornata di Peroni Top12 di rugby è particolarmente amaro per l’Im Exchange Viadana che frena la propria corsa al termine di una sfida fisica, equilibrata e con finale al cardiopalma (15-19)

L’anticipo della decima giornata di Peroni Top12 di rugby è particolarmente amaro per l’Im Exchange Viadana che frena la propria corsa al termine di una sfida fisica, equilibrata e con finale al cardiopalma (15-19). I Medicei riportano in Toscana una vittoria acciuffata in extremis dopo aver condotto la gara per lunghi tratti salvo vedersi superati nei minuti finali. Il colpo di coda della formazione di coach Presutti vale tutti i quattro punti in classifica perché a livello tattico i gigliati hanno preparato il confronto in modo ineccepibile difendendo centimetro su centimetro, chiudendo quasi fessura nel muro difensivo e rispedendo i gialloneri nella propria metà campo con lunghi calci in modo da allentare la pressione di Andrea Denti e soci. “Questa sconfitta ricorda quella patita con le Fiamme Oro – sottolinea il terza centro viadanese Casado – perdendo la partita nei minuti finali. Abbiamo peccato di esperienza e dobbiamo imparare a chiudere le partite quando l’occasione si presenta”. Proprio il killer instinct è sembrato mancare ai ragazzi di coach Jimenez, ma non è l’unico neo della prestazione della formazione di casa. “Le touche sbagliate nei momenti cruciali ci hanno tolto quei possessi che avremmo potuto trasformare in opportunità d’attacco”. L’inizio della partita vede Viadana premere sul pedale dell’acceleratore mettendo pressione alla difesa toscana, ma al 20’ è l’ala argentina Tuculet a schiacciare in meta e tre minuti più tardi è capitan Rodwell, man of the match, a dare una spallata a Viadana con la seconda marcatura. I gialloneri patiscono il colpo, barcollano, ma come il pugile alle corde ritrova le risorse per uscire dall’angolo e rispondere colpo su colpo. Al 37’ Viadana si trova in attacco, si forma un set up centrale e l’ovale arriva ad Apperley che apre a Ceballos il quale trova l’accorrente Souare che pone il proprio sigillo. Meta stupenda! Il ritorno dagli spogliatoi dopo l’intervallo vede i gialloneri premere per fare propria l’intera posta. I Medicei si difendono con forza giocando spesso sul regolamento , ma anche in inferiorità numerica non concedono spazi fino a quattro minuti dal termine quando Antonio Denti ingaggia l’ennesimo logorante scontro con la difesa avversaria ed il fratello Andrea trova la zampata vincente per piazzare un sorpasso dal sapore della vittoria. La sceneggiatura ha però in serbo un’ultima grande sorpresa. “Siamo passati in vantaggio – sottolinea il numero 8 del Rugby Viadana, Casado – e forse avremmo potuto gestire meglio gli ultimi minuti giocando sul breve e tenendo l’ovale senza aprire il gioco e prestare il fianco all’ultima opportunità concessa”. A due dal termine Boccardo chiude i conti con una meta che spegne, nel volto, il sorriso dei tifosi di casa e premia un rugby pragmatico e senza troppi fronzoli da parte de I Medicei.

 

Viadana, Stadio Luigi Zaffanella – Sabato 1 febbraio 2020 

TOP12, X giornata

Im Exchange Viadana 1970 v Toscana Aeroporti I Medicei 14-19 (7-12)

Marcatori: p.t. 20’ m. Tuculet (0-5), 23’ m. Rodwell tr. Newton (0-12), 37’ m. Souare tr. Ceballos (7-12); s.t. 76’ m. Denti And. tr. Ceballos (14-12), 78’ m. Boccardo tr. Newton  (14-19)

Im Exchange Viadana 1970: Spinelli; Souare, Ceballos, Pavan, Ciofani; Apperley, Bronzini (61’ Gregorio), Casado Sandri (76’ Grassi), Ferrarini (61’ Devodier), Denti And. (cap.), Ghigo, Bonfiglio (78’ Forte), Mazibuko (76’ Novindi), Garziera (55’ Ribaldi), Denti Ant. (76’ Breglia)

All. Jimenez

Toscana Aeroporti I Medicei: Biffi; Panetti (63’ Di Puccio), Menon, Rodwell (cap.), Tuculet; Newton, Esteki; Greeff (38’ Marin), Boccardo, Cosi; Signore, Chiappini (63’ Venco); Battisti (55’ Brancoli), Schiavon (49’ Broglia), Zileri (55’ De Marchi).

All. Presutti/ Basson

Arb. Andrea Spadoni (Padova)

AA1: Francesco Meschini (Milano), AA2: Francesco Russo (Milano)

Quarto Uomo: Eugenio Scrimieri (Milano)

Cartellini: al 46’ giallo a Signore (Toscana Aeroporti I Medicei), al 73’ giallo a Brancoli (Toscana Aeroporti I Medicei)

Calciatori: Ceballos (Im Exchange Viadana 1970) 2/2, Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 2/4

Note: serata fredda, terreno in perfette condizioni. Presenti 1250 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Im Exchange Viadana 1970 1; Toscana Aeroporti I Medicei 4

Peroni Player of the Match: Sebastian Rodwell (Toscana Aeroporti I Medicei)

 

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti