Commenta

Diego, quant'è bella Parigi!
Rivieri conquista un bronzo
mondiale pesantissimo nel rowing

"Sono super soddisfatto del risultato in quanto, anche se avessi conquistato il mio record personale, non sarei comunque riuscito a raggiungere un piazzamento migliore. Dunque è un bronzo davvero di valore" racconta l'atleta Eridanea.

PARIGI – Una nuova impresa per Diego Rivieri, atleta della Canottieri Eridanea di Casalmaggiore che continua a conquistare allori a livello continentale e mondiale nell’indoor rowing. Nei giorni scorsi a Parigi si è tenuto il Campionato del Mondo di questa disciplina e Rivieri, nella gara dei 500 metri categoria 40-49 anni, si è classificato terzo. Per la cronaca il primo posto è andato al norvegese Lasse Edvardsen (1’15”1), seguito dal bielorusso Pavel Shurmei (1’15”7). Rivieri ha chiuso in 1’17”2.

“È stato una gara bellissima: più di così – racconta Diego – non avrei potuto fare, in quanto i primi due erano mostruosamente inarrivabili. Io sono reduce da una settimana di influenza, che ha spezzato la preparazione e comunque sono riuscito a migliorare il mio tempo di due decimi di secondo, rispetto a quello fatto agli ultimi Europei. Sono comunque partito fortissimo ho cercato di dare il mio 110% come sempre: a metà gara era secondo, ma comunque non è bastato per contenere gli attacchi degli avversari che erano nettamente superiori rispetto a me. Sono super soddisfatto del risultato in quanto, anche se avessi conquistato il mio record personale, non sarei comunque riuscito a raggiungere un piazzamento migliore. Dunque è un bronzo davvero di valore”.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti