Commenta

Asola, donna minacciata e
costretta a consegnare la borsetta
con 150 euro e il bancomat

L’episodio si è verificato martedì sera attorno alle 21.30 presso il distributore Cordioli Petroli di Asola. Una donna, che si trovava nei paraggi, è stata aggredita e minacciata verbalmente da un uomo di nazionalità straniera, che le ha intimato di consegnarle tutto quello che aveva.

ASOLA – Una minaccia verbale, anche se senza armi, ma toni davvero accesi: con la forza si è preso 150 euro e pure il bancomat, poi prontamente bloccato, l’uomo che ha successivamente fatto perdere le proprie tracce, scappando via in bicicletta. L’episodio si è verificato martedì sera attorno alle 21.30 presso il distributore Cordioli Petroli di Asola. Una donna, che si trovava nei paraggi, è stata aggredita e minacciata verbalmente da un uomo di nazionalità straniera, che le ha intimato di consegnarle tutto quello che aveva. La donna, intimorita, ha così dato allo sconosciuto la borsetta che conteneva 150 euro in contanti e il bancomat. Il rapinatore è poi scappato a bordo della propria bicicletta. Sul caso indagano i carabinieri di Asola.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti