Commenta

Rivarolo del Re:
l'Università della terza età
alla scoperta della radioattività

Giovedì 13 febbraio alle ore 15 si terrà il terzo incontro dell’Università della terza età presso il Centro Prisma di Rivarolo del Re in cui si esploreranno i lati oscuri della fisica.

Uno degli aspetti della quotidianità che, seppure sempre di moda, risulta più nebuloso e controverso è quello legato alla radioattività. Conoscere ed approfondire questo tema può risultare davvero interessante per “ripulire” la percezione che si ha di questo termine legato a doppia mandata con i disastri nucleari accaduti dagl’anni 80 ad oggi, su tutti Chernobyl e, anche se in misura minore, Fukushima. Conoscenza – si diceva – e per questo motivo giovedì 13 febbraio alle ore 15 si terrà il terzo incontro dell’Università della terza età presso il Centro Prisma di Rivarolo del Re in cui si esploreranno i lati oscuri della fisica.

Tema dell’incontro: “La radioattività: una grandissima scoperta sulle origini della materia”. Relatore Dott. Vezzoni Vincenzo.

L’iniziativa è tesa a spiegare l’origine della radioattività e gli effetti che ha avuto dal ‘900 ad oggi. Gli incontri sono stati organizzati dall’Associazione La Rondine di Rivarolo del Re, Comitato Anziani Piadena e Comunità Pastorale di Sabbioneta. L’incontro è aperto a tutti ed è gratuito.

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti