Ultim'ora
Commenta

L'E' Più Pomì si ritrova
contro Brescia: un 3-1 di
squadra che dona nuova serenità

Una bella boccata d'ossigeno soprattutto in vista dell'importante trasferta di Monza in programma sabato 22 febbraio alle ore 21.00 in diretta Rai Sport Hd. FOTOGALLERY
Fotogallery Francesco Sessa

VBC ÈPIÙ POMÌ CASALMAGGIORE – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: 3-1 (25-22 / 20-25 / 25-16 / 25-18)
Vbc: Popovic 12, Stufi 12, Camera, Vukasovic 1, Spirito (L), Maggipinto (L), Bosetti 9, Scuka, Carcaces 17, Antonijevic 1, Cuttino 15. Non entrate: Fiesoli, Veglia. All. Gaspari-Bertocco.
Brescia: Degradi 11, Bechis 3, Rivero 4, Veltman 12, Speech 12, Saccomani, Mingardi 15, Parlangeli (L), Biganzoli, Mazzoleni, Segura 3. Non entrate: Bridi, Sala (L), Fiocco. All. Mazzola-Zanelli.
Spettatori: 1.797
Durata set: 26′, 24′, 24′, 28′.

CREMONA – La Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore torna alla vittoria da tre punti contro una buona Banca Valsabbina Millenium Brescia tra le mura amiche del PalaRadi di Cremona in vista dell’importante trasferta di Monza in programma sabato 22 febbraio alle ore 21.00 in diretta Rai Sport Hd.

Primo Set. La gara inizia con una battuta out di Segura e nell’azione successiva Popovic mura Degradi, Speech poi accorcia. 2-1 Casalmaggiore. Le rosa restano avanti, Cuttino mette a terra la sua parallela, 6-2. Popovic trova un altro muro stavolta su Mingardi, 7-2, time out Brescia. Le ospiti provano a spingere ma Popovic ferma l’arrembaggio giallo nero, 8-4. Diagonale ficcante di Carcaces e le rosa si portano sul 9-5, un’infrazione fischiata alla Millenium poi allunga, 10-5, Stufi in fast poi mette a terra il pallone dell’11-5. E’ out l’attacco di Segura, così, sul 13-6 Casalmaggiore, coach Mazzola chiama time out. La ricezione di Spirito è perfetta e così Antonijevic imbecca bene Cuttino, 17-10. La battuta di Brescia finisce a rete, coach Gaspari inverte la diagonale e manda al servizio Letizia Camera, il muro di Carcaces su Mingardi completa l’azione, 20-12. Brescia inizia ad accorciare, si porta sul 15-20 così coach Gaspari preferisce chiamare il time out. Al ritorno in campo è la fast di Stufi a chiudere il punto, 21-15. L’attacco di Bosetti viene murato così coach Gaspari chiama un altro time out, 18-21. Al ritorno in campo è Bosetti che caparbiamente, alla terza volta, mette il pallone a terra, 22-18. Popovic finalizza il suo primo tempo, coach Gaspari inverte ancora la diagonale, 23-19. L’attacco out di Degradi regala il set point alle rosa ma la stessa Degradi annulla la prima palla set, 20-24, Mingardi poi in ace fa 21-24. E’ Cuttino poi a chiudere con una diagonale stretta 25-22. Top Scorer: Popovic e Carcaces 4, Mingardi 6

Secondo Set. E’ Mingardi ad aprire le danze, Brescia poi allunga, 2-0. L’ace di Veltman poi fa 3-0. Il primo punto rosa arriva da un’infrazione fischiata alle ospiti, 1-3. Cuttino con un palla morbidissima fa 2-4. E’ ancora Cuttino a mettere a terra il pallone per le rosa, 3-5. Stufi è attenta e caparbia, 5-6. Carcaces accorcia ancora, diagonale sfrutta il piano del muro avversario e da 6-7. Veltman porta le sue in doppia cifra così coach Gaspari chiama il primo time out della frazione, 10-6 Brescia. Si ritorna ed è la super fast di Stufi a finalizzare l’azione, 7-10. Degradi trova la parallela giusta e fa 16-10, coach Gaspari è costretto al time out. Cuttino piega le mani del muro bresciano, mani out e 11-17. La brutta ricezione sulla battuta di Camera fa 13-19 per le rosa così coach Mazzola chiama time out. Degradi, al ritorno in campo, ci prova ma il muro di Vukasovic è implacabile, 14-19. Stufi non vuole essere da meno e alza il suo muro, 15-20. Vukasovic vede la traiettoria giusta e fa 18-23. Cuttino di forza annulla la prima palla set bresciana, 19-24, Speech poi manda out il suo tentativo e così coach Mazzola chiama time out sul 24-20. E’ Mingardi a chiudere 25-20. Top Scorer: Stufi e Cuttino 4, Veltman e Speech 5.

Terzo Set. Si continua con il doppio cambio del libero alternando Spirito e Maggipinto. Apre un errore di Degradi, Casalmaggiore poi si porta sul 2-0, è un’infrazione fischiata alle rosa a fare 1-2. Carcaces sale e in diagonale fa 3-1. Il capitano trova la traiettoria giusta e fa 5-2, Carcaces poi nella battuta seguente mette a referto un ace e siamo sul 6-2. Antonijevic chiama la pipe e Carcaces risponde presente, 8-7. Si viaggia sul sostanziale equilibrio, “Maggi” recupera e Carcaces finalizza, 12-11. Cuttino usa una palla un po’ “confusa” ma il tentativo diventa efficace, 14-12 Casalmaggiore e time out Brescia. Al ritorno in campo è l’errore di Degradi a regalare il punto alle rosa, Stufi poi allunga, 16-12. Cuttino è astuta e legge bene la palla out di Mingardi, 19-14, time out per Brescia. Il 20-15 di Casalmaggiore è un primo tempo di Popovic che lascia ferma Mingardi. Carcaces trova una diagonale strettissima e conclude un’azione lunga, 24-15. E’ ancora la cubana in maglia rosa a siglare il punto e stavolta a chiudere 25-16. Top Scorer: Carcaces 7, Mingardi 3

Quarto set. Continua l’alternanza Spirito-Maggipinto, stavolta è Popovic con un muro ad aprire le segnature, Degradi poi manda out, 2-0. Casalmaggiore si porta sul 3-0 così coach Mazzola preferisce chiamare subito il time out. Bella ed efficace la fast di Stufi che taglia il campo e fa 5-3. Altra grandissima fast di Federica Stufi che fa valere la sua reattività, 7-4. Mingardi piazza il suo tentativo ma il muro di Bosetti è fermo, 10-6 Casalmaggiore. Capitan Bosetti chiude una bellissima azione ricca di capovolgimenti di fronte, 11-7. Cuttino segue alla lettera lo schema con Stufi e trova la traiettoria perfetta, 14-11. Speech porta le sue sul 13-14 così coach Gaspari preferisce chiamare time out per fermare l’incursione ospite, ci pensa infatti Carcaces a beffare la difesa bresciana, 15-13. Brescia conquista un punto contestato dalla panchina rosa ma ci pensano Cuttino prima e Bosetti poi a sistemare la situazione, 18-15, time out Brescia. Si torna in campo ed è ancora il capitano rosa a mettere a terra il pallone, 19-15. Popovic abbassa la saracinesca e non ce n’è per nessuno, 21-16.  La diagonale di Cuttino regala il match point alle padrone di casa, 24-18, e Carcaces poi chiude il set 25-18 e il match per 3-1.

MVP: Danielle Cuttino

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti