Commenta

Coronavirus, 120 contagiati in
ospedale a Cremona. Canino: 'Non
possiamo più accogliere nessuno'

“Mi sento di ringraziare i nostri operatori perché sono stati all’altezza di una situazione critica, è stato un tsunami, capitato oltretutto di sabato e domenica quando il numero di personale è inferiore, ma è stato affrontato in maniera egregia. Per i reparti vedo facce stanche, ma non scoraggiate”.
Rosario Canino a Cremona1: "In ospedale non possiamo accogliere un contagiato in più"

Coronavirus. Il direttore sanitario dell'ASST di Cremona Rosario Canino racconta a Simone Bacchetta la situazione del nosocomio cittadino: "Abbiamo 120 contagiati. Non possiamo accoglierne uno in più (Riprese di Francesco Sessa Ventura Montecamozzo)

Pubblicato da Cremona1 su Sabato 29 febbraio 2020

120 pazienti contagiati dal coronavirus ricoverati presso l’ospedale di Cremona, di cui 9 in terapia intensiva. A dirlo è il Direttore Sanitario Aziendale dell’ASST di Cremona Rosario Canino che aggiunge: “Al momento non siamo in grado di accogliere nessun altro: stiamo allestendo altri due posti letto in terapia intensiva e aspettiamo indicazioni per vedere come organizzare il resto”. Canino ricorda anche il grande lavoro degli operatori (tra cui risultano 5 o 6 positivi, attualmente a casa in quarantena): “Mi sento di ringraziare i nostri operatori perché sono stati all’altezza di una situazione critica, è stato un tsunami, capitato oltretutto di sabato e domenica quando il numero di personale è inferiore, ma è stato affrontato in maniera egregia. Per i reparti vedo facce stanche, ma non scoraggiate”. Il Direttore Sanitario, infine, afferma che stanno “richiedendo risorse mediche e infermieristiche”.

Intervista di Simone Bacchetta

Riprese video Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti