Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, sale a 333 il numero
di contagi sul territorio
Speranza: 'Serve aiuto di tutti'

“Come Governo vogliamo essere a fianco della Regione Lombardia, e ai nostri medici e professionisti sanitari che sono sul fronte per combattere questa battaglia” ha detto Speranza in un videomessaggio.
Foto Sessa

Sale a 333 il numero dei contagiati da coronavirus in provincia di Cremona: 46 in più di ieri. In Lombardia i numeri sono saliti a 1.820 contagi, con un aumento di 300 rispetto a martedì. Un quadro dunque in continua evoluzione, che per il momento sembra non vedere fine. Intanto si è concluso in Regione Lombardia l’incontro con il ministro Roberto Speranza. “Si va nella direzione di convincere gli anziani di fare una vita più ritirata e attenta, evitare gli incontri con tanta gente, mantenere la distanza di almeno un metro” ha detto il presidente Attilio Fontana. “Le norme fondamentali per contribuire a interrompere la diffusione. Credo che l’incontro sia stato utile”.

“Come Governo vogliamo essere a fianco della Regione Lombardia, e ai nostri medici e professionisti sanitari che sono sul fronte per combattere questa battaglia” ha detto Speranza in un videomessaggio. “Dobbiamo lavorare insieme. La Regione Lombardia sta facendo il possibile e ha il massimo sostegno del Governo, ma ci serve un aiuto fortissimo da parte dei cittadini. La sfida si può vincere solo con la collaborazione di tutti”. “Siamo contenti che il ministro e i suoi dirigenti abbiano riconosciuto lo sforzo che stiamo facendo e che oggi ci vede affrontare un’emergenza crescente” ha aggiunto l’assessore al Welfare Giulio Gallera. “Stiamo aiutando i presidi di Cremona e Crema, dove l’affollamento è importante, Si sta ragionando per cercare di sostenere questi reparti”. Gallera ha rimarcato i dati Lombardi: 1.820 i casi, 73 i morti, 250 i guariti. Ma l’emergenza, almeno per ora, non accenna a frenare.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti