Commenta

Alessandro Favalli,
il calciatore di Solarolo
Rainerio positivo al Coronavirus

Un caso che ha fatto molto riflettere il mondo del calcio: con un caso di positività tra i Professionisti, infatti, questo sport rischia di chiudere, mettendo per una volta da parte gli interessi economici, per concentrarsi esclusivamente sulla salute degli atleti.

SOLAROLO RAINERIO – Il quarto calciatore professionista positivo al Coronavirus (dopo i tre della Pianese) è originario del Casalasco, dove peraltro torna spesso. Si tratta di Alessandro Favalli, classe 1992, terzino della Reggio Audace e con un passato anche alla Cremonese. Favalli, che gioca con i reggiani in serie C girone B, è in buone condizioni di salute – come ha spiegato il comunicato della società granata – e non si sa al momento se sia proprio lui il caso di Coronavirus certificato ufficialmente a Solarolo Rainerio.

Un caso che ha fatto molto riflettere il mondo del calcio: con un caso di positività tra i Professionisti, infatti, questo sport rischia di chiudere, mettendo per una volta da parte gli interessi economici, per concentrarsi esclusivamente sulla salute degli atleti (che, giovani e allenati, non dovrebbero avere grossi problemi) e di tutti coloro che con gli stessi entrano in contatto (anche famigliari anziani, dunque). Ad Alessandro, ragazzo per bene e sempre educato, oltre che molto legato al territorio, i migliori auguri di pronta guarigione da parte della nostra redazione.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti