Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, sale a 35
il numero dei decessi
nel Cremonese

Il deceduto più giovane nel territorio è un 62enne di Castelverde. Altri morti a Castelleone, Pizzighettone, Trescore Cremasco, Cappella Cantone, Sospiro, Malagnino, Soncino, Robecco d’Oglio, Offanengo, Izano, Paderno Ponchielli.

Sale a 35, 15 in più di sabato, il numero dei morti per Coronavirus in provincia di Cremona. I dati sono drammatici e disegnano con crudo realismo una situazione che continua a peggiorare. La maggioranza dei decessi si concentra a Cremona città, dove otto persone tra i 73 e i 91 anni hanno perso la vita. Segue Crema, con 6 decessi tra i 71 e i 91 anni, quindi 4 a Soresina, tre ad Annicco e due a Persico Dosimo. Il deceduto più giovane nel territorio è un 62enne di Castelverde. Altri morti a Castelleone, Pizzighettone, Trescore Cremasco, Cappella Cantone, Sospiro, Malagnino, Soncino, Robecco d’Oglio, Offanengo, Izano, Paderno Ponchielli.

LA TABELLA

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti