Commenta

Coronavirus, il Concass in campo
per aiutare anziani e fragili: due nuovi
numeri e iniziative di prossimità

Per tutte queste persone, con le giuste e necessarie precauzioni, è necessario potenziare una rete che possa intercettare il bisogno. Ognuno può fare la propria parte anche solo segnalando situazioni di solitudine che potrebbero sfuggire ai servizi e ai volontari.

CASALMAGGIORE – I numeri delle persone contagiate purtroppo stanno aumentando di giorno in giorno e di conseguenza anche le persone in isolamento precauzionale sono sempre di più. A fianco della fondamentale presenza sanitaria è necessario approntare aiuti per le persone che non possono contare su aiuti familiari e amicali e che si trovano in isolamento. Inoltre la nostra attenzione deve essere volta alle persone anziane che sono le più colpite dall’emergenza derivante dal contagio del coronarivus Covid19. A tutti i cittadini è rivolto l’invito della autorità a restare a casa e ancor di più questa indicazione è valida per anziani e soggetti in condizione di fragilità.

Con la collaborazione delle amministrazioni comunali, del Consorzio Casalasco Servizi Sociali e delle associazioni di volontariato, tra cui AUSER, abbiamo istituito due numeri per segnalare problematiche e necessità sociali e quotidiane. I numeri da contattare sono 3791895534 e 3791893038 DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ 8.30 – 19.00. Gli operatori forniranno un servizio di ascolto, di supporto, in stretto raccordo con i Comuni, i servizi sociali e con altre realtà dell’associazionismo. Sapranno inoltre indicarvi eventuali iniziative di prossimità (spesa al domicilio, volontari disponibili, ecc.) istituite nei singoli comuni.

Ci sono già tanti cittadini in carico ai servizi già prima dell’emergenza che hanno bisogno di aiuto e di sostegno, a questi se ne aggiungono tanti altri che sono soli o che restano senza il supporto della rete familiare per effetto del contagio. Per tutte queste persone, con le giuste e necessarie precauzioni, è necessario potenziare una rete che possa intercettare il bisogno. Ognuno può fare la propria parte anche solo segnalando situazioni di solitudine che potrebbero sfuggire ai servizi e ai volontari.

Abbiamo bisogno dell’aiuto di persone in buona salute per poter attivarci nelle commissioni e disbrigo pratiche che ci verranno richieste, stiamo cercando nel territorio casalasco volontari disponibili. Chiediamo di scriverci a ufficiodipiano@concass.it indicando oltre alle generalità e ai contatti le proprie disponibilità orarie. Ringraziamo fin d’ora chi potrà aiutare la nostra comunità. #unitisipuò

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti