Commenta

Emergenza coronavirus,
anche Casalmaggiore attiva
COC e Unità di Crisi Locale

Le stesse funzioni, alla luce delle effettive esigenze nascenti dall'evoluzione dell'evento ed allo scopo di fronteggiare al meglio i rischi ad essi connessi, potranno essere incrementate di ulteriori risorse umane da ricercare tra il personale comunale

CASALMAGGIORE – Anche il comune di Casalmaggiore ha attivato il COC (Centro Operativo Comunale di Protezione Civile). A darne l’annuncio con un messaggio il sindaco Filippo Bongiovanni, pochi minuti fa.

Il COC, come si legge nel decreto pubblicato sull’albo pretorio, è stato istituito “… al fine di seguire l’insorgere di eventuali emergenze sanitarie e di assicurare nell’ambito del territorio comunale la direzione ed il coordinamento di eventuali servizi di assistenza; detto C.O.C. trova ubicazione presso Sala Giunta – Municipio – Piazza Garibaldi n. 26 Casalmaggiore. (Si è deciso) di attivare le seguenti funzioni in seno al C.O.C. e di individuare quali referenti i responsabili delle stesse: Sindaco o assessore con delega in assenza, che presiede il C.O.C.; Responsabile Settore Ambiente e Manutenzione del Patrimonio: Rapporti fra i componenti del C.O.C. e verbalizzazione delle riunioni; Responsabile Settore Servizi sociali: Sanità e assistenza alla popolazione; Coordinatore del Gruppo Comunale di Protezione Civile “Il Grande Fiume”: Volontariato e comunicazioni; Comandante Polizia Locale: Mobilità, sicurezza e servizi essenziali; Le singole funzioni, nell’ambito delle proprie competenze, si attiveranno per il coinvolgimento immediato di tutti gli organi preposti interessati, delle forze dell’ordine e delle associazioni di volontariato, informando il Sindaco. Le stesse funzioni, alla luce delle effettive esigenze nascenti dall’evoluzione dell’evento ed allo scopo di fronteggiare al meglio i rischi ad essi connessi, potranno essere incrementate di ulteriori risorse umane da ricercare tra il personale comunale tutto. È altresì istituita l’Unità di Crisi Locale (in sigla U.C.L.), presso la sala Giunta – Piazza Garibaldi n. 26, Casalmaggiore”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti