Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, strade
presidiate: proseguono i
controlli (e le denunce)

Il giovane infatti è stato fermato dai Carabinieri della Stazione di Acquanegra sul Chiese, mentre era alla guida della sua autovettura, senza riuscire a fornire un motivo valido riguardo al suo spostamento

ACQUANEGRA – Continuano i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Viadana relativi alle restrizioni sul movimento e sul traffico, imposti dalla legge per contenere il rischio di contagio da coronavirus. Nella giornata di ieri sono stati numerosi i posti di controllo dei militari, in tutte le zone della giurisdizione, soprattutto sulle principali arterie stradali. Ed aumenta anche il numero dei denunciati per l’inosservanza di questi provvedimenti: un altro ragazzo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria di Mantova per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità (art.650 del codice penale). Il giovane infatti è stato fermato dai Carabinieri della Stazione di Acquanegra sul Chiese, mentre era alla guida della sua autovettura, senza riuscire a fornire un motivo valido riguardo al suo spostamento.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti