Ultim'ora
Commenta

Crescono le vittime del Coronavirus:
sul territorio cremonese
sono 217, nel mantovano 40

Salgono a 217, con un incremento di 18 persone, le vittime del Coronavirus in provincia di Cremona. Una situazione sempre più drammatica, ma che in un certo senso è ancora sotto controllo, se si confronta il dato cremonese con quello di altre realtà: a Bergamo i morti sono già 608, mentre a Brescia 476.

Salgono a 217, con un incremento di 18 persone, le vittime del Coronavirus in provincia di Cremona. Una situazione sempre più drammatica, ma che in un certo senso è ancora sotto controllo, se si confronta il dato cremonese con quello di altre realtà: a Bergamo i morti sono già 608, mentre a Brescia 476. Numeri elevati anche a Milano, dove hanno perso la vita 243 persone, e nel Lodigiano, dove sono 263. Anche Pavia segna numeri importanti, soprattutto in rapporto ai contagi complessivi sono 164 le vittime, su meno di 1000 tamponi positivi. Seguono Lecco (53 decessi), Mantova (40), Como (32), Monza Brianza (28), Varese (22) e Sondrio (18). Una mortalità, dunque, che ha raggiunto ormai tutta la Regione, dove complessivamente i decessi sono 2.168.

LA TABELLA DEI DECESSI IN LOMBARDIA

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti