Commenta

Già occupati 11 letti nel
primo giorno di attività
dell'ospedale da campo

Per vigilare su questa struttura all’aperto è stato predisposto dalla Prefettura una vigilanza h24 tutti i giorni, con il concorso di tutte le forze già disponibili in città a partire da lunedì prossimo.

E’ stato ricoverato già da venerdì, giorno dell’inaugurazione, il primo paziente bisognoso di terapia intensiva, nell’ospedale da campo di Samaritan’s Purse. E nella giornata di ieri, sabato, a metà pomeriggio erano già cinque i ricoverati in terapia intensiva e 6 quelli in degenza. Si tratta dei primi ricoveri avvenuti avvenuti sotto le tende allestite superattrezzate nel parcheggio dell’ospedale, una situazione che mai avremmo immaginato a Cremona. Al momento il campo, che complessivamente avrà 68 posti letto, è  stato avviato al 50% della sua capacità, in attesa di nuovi materiali in arrivo in queste ore: un nuovo cargo dagli Usa è atteso proprio per la giornata di domenica.

Per vigilare su questa struttura all’aperto è stato predisposto dalla Prefettura una vigilanza h24 tutti i giorni, con il concorso di tutte le forze già disponibili in città a partire da lunedì prossimo. Massima attenzione sarà inoltre assicurata anche contro il pericolo di incendi, con la presenza nei pressi del sito anche del personale dei Vigili del Fuoco, pronto ad entrare in azione se necessario.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti