Ultim'ora
Commenta

Coronavirus, vittime ancora in calo:
nelle ultime 24 ore sono state
11 in provincia di Cremona

Per quanto riguarda il numero di contagiati nei comuni del territorio, Cremona rimane comunque una delle città con il maggior numero di casi, al quarto posto con 829 positivi, dopo Milano (2176), Brescia (891), Bergamo (834). Al quinto posto c’è invece Crema, che con 321 casi supera Lodi (316) e Codogno (268).

Continua il calo anche per il numero delle vittime da Covid-19 in provincia di Cremona: sono stati 11 nelle ultime 24 ore (332 in totale da inizio epidemia), la metà del giorno prima e un quarto rispetto a due giorni fa. Numeri che, se sommati al calo dei ricoveri e dei contagi, fanno ben sperare in una svolta per il nostro territorio. Rimane invece costante l’incremento nella Bergamasca (+112), dove i morti sono già 1.176, e anche sul Bresciano (+79), dove si portano a 799. Numeri importanti anche per Milano (+53), dove le vittime sono ormai 499, mentre a Lodi, come a Cremona, il calo è basso, +18, con un totale di 329 decessi.

Per quanto riguarda il numero di contagiati nei comuni del territorio, Cremona rimane comunque una delle città con il maggior numero di casi, al quarto posto con 829 positivi, dopo Milano (2176), Brescia (891), Bergamo (834). Al quinto posto c’è invece Crema, che con 321 casi supera Lodi (316) e Codogno (268). Per quanto riguarda gli altri Comuni del territorio, il peggiore è Castelleone, con 108 positivi, seguito da Soresina (100), che però rimangono invariati rispetto a ieri, così come a Casalmaggiore (79). A Pizzighettone  sono 68, a Pandino 66, a Offanengo 59 e  Castelverde 58.

LA TABELLA DEI DECESSI NELLE PROVINCE LOMBARDE

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti