Commenta

Avanti la corsa alla donazione
Superati i 3 mln. Oltre 800 mila
euro in attrezzature sanitarie

Continua la corsa dei cremonesi (e non solo) alla donazione attraverso il conto aperto al Credito Padano per l’Associazione “Uniti per la provincia di Cremona” in favore dei nostri ospedali (Cremona, Crema, OglioPo) impegnati sul fronte anti-coronavirus.

Nella foto, la team leader dei Samaritan’s Purse con la maglia della Cremonese. La società sportiva ha messo a disposizione i mezzi di trasporto per il trasferimento dei sanitari americani da e per l’ospedale da campo, oltre ad essere tra i donatori della raccolta fondi Uniti per la Provincia di Cremona. “Non dimenticherò mai questo posto e mai questi colori”, ha detto

Continua la corsa dei cremonesi (e non solo) alla donazione attraverso il conto aperto al Credito Padano per l’Associazione “Uniti per la provincia di Cremona” in favore dei nostri ospedali (Cremona, Crema, OglioPo) impegnati sul fronte anti-coronavirus. Oggi i donatori sono stati 169 con una raccolta di 62.509 euro che portano il totale raccolto a 3.141,595,90. Una cifra importante, che ieri ha avuto una impennata grazie ad un anonimo donatore che ha dato un milione di euro. Ma l’associazione ha già investito in attrezzature sanitarie oltre 800mila euro. Ha acquistato 4 ambulanze (Croce Rossa di Crema, Croce Rossa di Cremona, Cremona Soccorso di Vescovato, Padana Soccorso dell’Ogliopo) per un totale di 300mila euro, 2 ventilatori polmonari per l’ospedale di Cremona (30mila euro), 15 letti per la terapia intensiva (7 a Cremona, 8 all’OglioPo) per 30mila euro, 132 letti per la terapia sub intensiva all’ospedale di Cremona e dell’OglioPo, vitto e alloggio per il personale sanitario cubano all’ospedale di Crema (100mila euro), forniture di materiale per 20 giorni alla Croce Rossa di Cremona (15mila euro), 5 mila euro per l’acquisto di un’auto furgonata per il trasporto frigorifero dei tamponi dall’ospedale di Crema e infine 34mila mascherine (33mila euro) per gli operatori delle case di riposo. Altri interventi sono allo studio e saranno resi noti a breve.

Scorrendo l’elenco dei donatori, emerge la presenza del professor Eduard Wulfson, violinista che ha voluto versare 5mila euro e la signora Elisabetta Soana dalla Svizzera. Diverse le aziende: SCS (20 mila euro), Pendoni srl, Italprosciutti, Binda cav. Rosolino srl, l’autocarrozzeria Azzolini, il fornaio snc di Bonseri. Offerte dall’associazione Musica e Cultura, dallo Scricciolo società cooperativa, dall’Auser di Pessina Cremonese, dal Gruppo Seniores della Banca Popolare di Cremona, da Eco Company, dal centro anziani di Olmeneta, la Pro Loco di Bordolano. Tra le società sportive la Pallavolo Cremonese di serie D e il montepremi fantacalcio della Cremonella League.

GLI ELENCHI DEI DONATORI

DONAZIONI GIORNO 9

DONAZIONI GIORNO 8

DONAZIONI GIORNO 7

DONAZIONI GIORNO 6

DONAZIONI GIORNO 5

DONAZIONI GIORNO 4

DONAZIONI GIORNO 3

DONAZIONI GIORNO 2

DONAZIONI GIORNO 1

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti