Ultim'ora
Commenta

Viadana, alla Casa di Riposo
Grassi serve sostegno economico:
l'appello della presidente

Per donare il vostro contributo potete effettuare un versamento al seguente IBAN: IT44K0200858021000041347539 con causale EMERGENZA COVID 19

VIADANA – Serve un piccolo aiuto. A chiederlo il presidente della Casa di Riposo Carlo Louisa Grassi di Viadana, Silvia Angelicchio.

“Un profondo senso di responsabilità – scrive Angelicchio – è ciò che l’emergenza Coronavirus richiede all’intera comunità. La Nostra Struttura, oltre ad assumere responsabilmente le direttive di contrasto alla diffusione del contagio, vuole continuare il proprio impegno di cura ed assistenza degli ospiti che sono le persone più fragili di fronte al virus ed ai quali è venuta repentinamente a mancare, per le severe norme di distanziamento e i vincoli ai contatti, il supporto fondamentale dei familiari e dei volontari, che in condizioni di normalità integrano l’assistenza professionale. Questo rende ancora più difficile la loro quotidianità e l’operatività del personale preposto alla loro cura che da settimane si trova ad affrontare, a vantaggio di tutti, una dura lotta contro il pericolo del contagio.

Per rendere più concreta questa prossimità, la Fondazione Carlo Louisa Grassi ONLUS intende promuovere una raccolta di fondi finalizzata a dare un aiuto concreto alla struttura che è stata costretta ad interrompere molte delle attivita’ di assistenza che, da sempre contribuiscono alla Sua sopravvivenza.

Chiediamo alla Comunità di unirsi in questo sforzo solidale a protezione di chi nell’emergenza è più vulnerabile.

Per donare il vostro contributo potete effettuare un versamento al seguente IBAN :  IT44K0200858021000041347539 con causale EMERGENZA COVID 19.

Vi ricordiamo che per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 si applicano gli incentivi fiscali previsti dall’art.66 del Decreto Legge n.18 del 17 marzo 2020″.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti