Commenta

Ventilatore polmonare trasportato
da Bergamo a Cremona
grazie a staffetta dei Carabinieri

Intanto continua ininterrottamente l’azione di assistenza alla popolazione, soprattutto laddove si verifichino situazioni particolarmente critiche. Ad esempio nella giornata di ieri i militari hanno consegnato delle medicine a tre pazienti dimessi dall’ospedale.

Una staffetta tra Bergamo, Crema e Cremona per il trasporto di un ventilatore polmonare, che ha visto protagonisti i Carabinieri delle tre province. Una corsa per salvare delle vite: a Cremona c’era bisogno di un macchinario, la cui disponibilità è stata trovata presso l’ospedale di Bergamo. E’ partita così la staffetta: i Carabinieri di Bergamo hanno portato il macchinario a Crema, dove i colleghi della stazione locale lo hanno trasportato a Castelleone. Quindi è intervenuta la pattuglia di Cremona che lo ha consegnato al reparto di rianimazione dell’Ospedale Maggiore.

Intanto continua ininterrottamente l’azione di assistenza alla popolazione, soprattutto laddove si verifichino situazioni particolarmente critiche. Ad esempio nella giornata di ieri i militari hanno consegnato delle medicine a tre pazienti dimessi dall’ospedale, a Cremona, Bosco Ex Parmigiano e Gerre de Caprioli, ma che dovevano restare in quarantena e non potevano uscire a procurarsele in autonomia.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti