Commenta

Sabbioneta, si è spento
Fiorino Valentino Donina,
cancelliere al tribunale di Parma

Oltre al marito Emilio, Fiorino lascia anche la mamma Alma che di anni ne ha 90. Donina era cancelliere del tribunale di Parma e per l'UAAR celebrante laico. Era uomo di profonda umanità, ironia e cultura.

SABBIONETA – Si è spento, a 59 anni, Fiorino Valentino Donina. L’uomo era originario di Parma ma viveva da una quindicina d’anni a Sabbioneta. Molto conosciuto perché era referente dell’UAAR (Unione deli Atei e degli Agnostici Razionalisti). E’ stato lo stesso gruppo a ricordarne la morte. “Fiorino Donina (1961-2020), referente Uaar per la provincia di Mantova, è stato stroncato ieri sera dal Coronavirus. Ci uniamo al dolore del marito Emilio, che sta combattendo la stessa malattia. Fiorino era celebrante laico umanista formato dall’Uaar, attività che svolgeva con passione”. Oltre al marito Emilio, Fiorino lascia anche la mamma Alma che di anni ne ha 90. Donina era cancelliere del tribunale di Parma e per l’UAAR celebrante laico. Era uomo di profonda umanità, ironia e cultura.

Così lo ricorda l’amica Paola Minussi: “Carissimo Fiorino, le ore passate insieme restano scolpite nel mio cuore e nella mia mente per sempre. Salutarti ora, in questo modo, dopo mesi trascorsi senza vedersi, senza poter festeggiare i lieti avvenimenti, senza poter sognare insieme un mondo diverso mi riempie di dolore. Oggi pianterò per te un piccolo Tagete, il garofano indiano, fiore che ho molto a cuore e che è pieno di qualità. Così come eri tu, uomo sensibile, buono, di una cultura infinita e di una umiltà incredibile. Eri pura gioia di vivere. Mi mancherai. Ti abbraccio forte, carissimo fratello”.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti