Commenta

Trasporto pubblico,
niente rimborso. La provincia
media per il prolungamento

Dopo l’utile confronto interno, si è formulata la proposta di introdurre in luogo del rimborso economico, il prolungamento della validità di pari periodo rispetto al mancato utilizzo

Problema rimborso abbonamenti nel trasporto pubblico, la Provincia ha inviato ai sindaci un’informativa che chiarisce che le aziende non rimborseranno i possessori di abbonamento, ma prolungheranno gli abbonamenti rispetto al mancato utilizzo.

“Vi informo che insieme ad alcuni colleghi abbiamo chiesto delucidazioni all’Agenzia TPL Cremona Mantova relativamente alla questione dei rimborsi degli abbonamenti mensili ed annuali non utilizzati per quota parte rispetto all’emergenza COVID -19.

Il Direttore dell’Agenzia, in una nota informativa ci ha detto che è stato esaminata la questione con le altre Agenzie e la Direzione Regionale Infrastrutture, Trasporti e Mobilità Sostenibile, la quale si è prontamente fatta carico di portarla all’attenzione della conferenza Stato-Regioni e di segnalarla quindi al Governo (conferenza che si svolgerà martedì p.v.) . Dopo l’utile confronto interno, si è formulata la proposta di introdurre in luogo del rimborso economico, il prolungamento della validità di pari periodo rispetto al mancato utilizzo.

A breve, Vi aggiorneremo su tali sviluppi per informare adeguatamente la cittadinanza”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti