Commenta

Casalmaggiore, commercianti
che aderiscono ai buoni
spesa, modulo on line

Il Comune, mediante apposita convenzione, provvede a regolamentare le modalità di utilizzo e la rendicontazione dei buoni spesa da parte dei gestori, nonché la liquidazione, da parte della Ragioneria comunale, degli importi fatturati

CASALMAGGIORE

AVVISO PUBBLICO AI COMMERCIANTI DI GENERI ALIMENTARI E PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’

(Parafarmaci, prodotti per la pulizia e l’igiene personale e della casa)

Nel prendere atto della situazione emergenziale connessa alla diffusione del contagio da coronavirus, che ha assunto una connotazione di eccezionalità tale da richiedere interventi straordinari e tempestivi a favore dei cittadini, il Comune di Casalmaggiore:

– Richiamata l’Ordinanza n. 658/2020 del Capo della Protezione Civile con la quale sono quantificate le risorse destinate ai Comuni per l‘attivazione di misure urgenti di solidarietà alimentare per le famiglie che a causa dell’emergenza Covid-19 versano in gravi difficoltà economiche;

– Dato Atto che, i Comuni con la succitata Ordinanza sono autorizzati, in deroga al decreto legislativo 18 aprile 2016, n.50 (Codice degli Appalti), all’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di primi necessità quali parafarmaci e prodotti per la pulizia e l’igiene personale e della casa presso gli esercizi commerciali convenzionati con il Comune;

INVITA

– I gestori delle attività che provvedono alla vendita di generi alimentari e prodotti di prima necessità, a comunicare la propria disponibilità ad accettare in pagamento, per gli acquisti fatti dai cittadini che si trovano in difficoltà economiche a seguito dell’emergenza Covid-19 i “buoni spesa” erogati dal Comune di Casalmaggiore;

– Ogni gestore, se lo desidera, potrà sostenere l’iniziativa applicando una percentuale di sconto facoltativa sull’importo complessivo della spesa effettuata.

– La disponibilità dell’esercente interessato dovrà essere comunicata entro le ore 12:00 di martedì 7 aprile p.v., all’indirizzo e-mail servizisociali@comune.casalmaggiore.cr.it, compilando online il modulo predisposto sul sito del Comune di Casalmaggiore: www.comune.casalmaggiore.cr.it. La possibilità di aderire alla proposta resta aperta anche dopo la data sopra indicata.

– Il Comune, mediante apposita convenzione, provvede a regolamentare le modalità di utilizzo e la rendicontazione dei buoni spesa da parte dei gestori, nonché la liquidazione, da parte della Ragioneria comunale, degli importi fatturati.

– Il Comune procede alla stesura di un apposito elenco dei commercianti aderenti all’iniziativa, che sarà pubblicato sul proprio sito istituzionale del Comune e consegnato ai cittadini insieme ai “buoni spesa”, con indicati i rispettivi indirizzi e i recapiti telefonici.

Il modulo per l’adesione è scaricabile all’indirizzo:

https://www.comune.casalmaggiore.cr.it/it/news/emergenza-corona-virus-adesione-dei-commercianti-al

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti