Commenta

Gaia Gozzi trionfa ad
"Amici 2020". La cantante
viadanese brilla dopo X Factor

Gaia vince "Amici 2020"! Ancora negl’occhi il debutto televisivo nell’edizione di X-Factor del 2016 dove Gaia Gozzi aveva incantato per la semplicità e per la grinta con cui affrontò l’importante rassegna canora rivisitando, tra le altre, anche il mito di Janis Joplin in modo entusiasmante ed arrivando all’atto finale della competizione.

VIADANA – Gaia vince ‘Amici 2020’! Ancora negli occhi il debutto televisivo nell’edizione di X-Factor del 2016 dove Gaia Gozzi aveva incantato per la semplicità e per la grinta con cui aveva affrontato l’importante rassegna canora rivisitando, tra le altre, anche il mito di Janis Joplin in modo entusiasmante ed arrivando all’atto finale della competizione. La lunga maratona di Amici è stata anche una prova di resistenza con la finale chiusasi oltre l’1:30 tra le lacrime di gioia e la grande riconoscenza della cantante ventiduenne verso la conduttrice Maria De Filippi ed il suo staff. ‘Amici 2020’ nella parte finale si è infatti svolta senza pubblico, per rispettare il decreto ministeriale stante l’emergenza sanitaria, ma sempre in diretta.

Ora Gaia, padre viadanese e madre brasiliana, ha raccolto i frutti del lavoro e di una personalità forte che crea quel naturale feeling che si instaura tra l’artista sul palco ed il pubblico adorante. Gaia piace! Piace per il viso pulito, piace per il talento, ma soprattutto piace per l’anima che traspare nelle sue esibizioni che rispetto a tre anni fa hanno aumentato la cifra stilistica e soprattutto l’eleganza naturale con cui affronta palco e canzoni. Le lacrime per la vittoria sono ancora più dolci dei tantissimi sorrisi che ha saputo dispensare durante la produzione televisiva. Nel talent show firmato da Maria De Filippi, la cantante viadanese che sa lambire le estremità pop, soul e rock della canzone è finita sul gradino più alto del podio superando il ballerino Javier. Ora per Gaia potrebbe essere concluso il noviziato verso le grandi platee con l’auspicio che questo successo possa essere un trampolino di lancio.

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti