Commenta

Arrivate le prime mascherine
Sarà la Protezione Civile
a distribuirle ai Comuni

Come ha specificato lo stesso Signoroni in una nota inviata ai sindaci, le mascherine sono destinate unicamente alla popolazione e non andranno consegnate alle farmacie, ai medici e ai gruppi di protezione civile. Ogni comune può decidere le proprie modalità di distribuzione: la Regione suggerisce negozi e tutte le altre attività commerciali aperte.

Stasera (5 aprile, ndr) è stata ritirata in Regione dalla Protezione Civile di Cremona una prima fornitura di 95mila mascherine (le restanti per arrivare a 126mila saranno consegnate prossimamente), che dovranno essere poi distribuite presso i Comuni. “In tarda serata la Protezione civile ha ritirato una prima fornitura di mascherine che, attraverso i nostri Volontari, saranno distribuite ai Sindaci dal 6 aprile. Sarà poi compito di ogni Comune distribuirle ai propri cittadini nei giorni seguenti, secondo le modalità che, in seguito, saranno rese note da ciascun Sindaco a livello locale. Questo per dare seguito a quanto annunciato dalla stessa Regione nei giorni scorsi ed in correlazione all’obbligo della recente direttiva regionale di indossare le stesse mascherine” ha commentato il Presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni.

Come ha specificato lo stesso Signoroni in una nota inviata ai sindaci, le mascherine sono destinate unicamente alla popolazione e non  andranno consegnate alle farmacie, ai medici e ai gruppi di protezione civile. Ogni comune può decidere le proprie modalità di distribuzione: la Regione suggerisce negozi e tutte le altre attività commerciali aperte.
Le farmacie riceveranno in settimana un’ulteriore fornitura e trattandosi di una prima fornitura è prevedibile che non sarà possibile fare una distribuzione capillare.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti