Commenta

Ospedale: in funzione i
ventilatori di Confartigianato
Versati anche 20.000 euro

"E’ con i fatti – dice Massimo Rivoltini, Presidente di Confartigianato Cremona – che vogliamo offrire un contributo concreto alla battaglia che tutto il Paese sta combattendo contro il virus, a cominciare dalle nostre strutture sanitarie che sono in prima linea a fronteggiare l’emergenza".

Si è concretizzata l’8 aprile, con il versamento di 20.000 euro alla onlus “Uniti per la Provincia di Cremona” e la consegna dei ventilatori polmonari pressometrici che Confartigianato e ANCoS, l’Associazione del Sistema Confartigianato che si occupa di progetti solidali, la prima azione concreta degli artigiani cremonesi. La consegna dei respiratori è avvenuta all’Ospedale Maggiore di Cremona, direttamente nelle mani del Primario di Pneumologia dott. Giancarlo Bosio e dei suoi collaboratori. Nelle scorse settimane altri apparecchi erano stati donati all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, all’Ospedale Luigi Sacco di Milano e agli Spedali Riuniti di Brescia.

Con questa iniziativa gli artigiani di Confartigianato fanno un gesto concreto di aiuto alle situazioni più drammatiche con la caratteristica che li contraddistingue: fatti e non parole. «E’ con i fatti – dice Massimo Rivoltini, Presidente di Confartigianato Cremona – che vogliamo offrire un contributo concreto alla battaglia che tutto il Paese sta combattendo contro il virus, a cominciare dalle nostre strutture sanitarie che sono in prima linea a fronteggiare l’emergenza. Siamo convinti che facendo ciascuno la propria parte, uniti, responsabili e solidali al fianco delle persone e degli imprenditori, potremo superare l’emergenza sanitaria e costruire le condizioni della ripresa economica».

«In questo drammatico momento – dice Vittorio Pellegri, Presidente provinciale e regionale di ANCoS Confartigianato – abbiamo sentito il dovere di aiutare il personale medico e infermieristico che senza sosta sta lavorando per garantire assistenza ai malati. Mai come ora sentiamo forte il richiamo alla solidarietà, per la quale ci adoperiamo da sempre».
La raccolta però non si ferma qui. Prosegue, infatti, sui canali di Confartigianato Cremona l’iniziativa #forzacremona per sostenere concretamente coloro che si trovano a fronteggiare in prima linea questa urgenza. Tutto il ricavato delle donazioni sarà devoluto alla onlus “Uniti per la Provincia di Cremona”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti