Cronaca
Commenta

Stefano Belli Franzini, auguri a Gussola: "Viviamo al meglio i nostri spazi"

Proseguiamo con forza nel restare uniti, per riuscire a superare tutti insieme questo periodo, questa battuta d’arresto per poi tornare più forti, per ripartire e continuare con i nostri progetti ed i nostri sogni

GUSSOLA – Un augurio accorato da uno Stefano Belli Franzini, sindaco di Gussola, molto più ‘intimista’ del solito. Il virus ha portato alla luce, in tanti frangenti, i lati più umani anche di chi rappresenta le istituzioni ed ha un ruolo strategico chiave nella gestione del disagio di questi tempi.

“Il periodo che stiamo attraversando è difficile, sia sotto l’aspetto sanitario che sotto l’aspetto economico. Molte le famiglie segnate da questa emergenza, tra loro vi è chi è riuscito a sconfiggere il virus e chi purtroppo non ce l’ha fatta o chi sta ancora lottando, a tutte loro va un forte e sincero abbraccio. L’emergenza non è terminata, è ancora presente e pronta a riprendere piede se noi tutti non portiamo le giuste e dovute attenzioni rispettando le indicazioni.

Consentitemi di ringraziare chi quotidianamente ha continuato a lavorare per tutti noi, per la nostra sicurezza. Gli operatori sanitari, medici, infermieri, volontari, la Protezione Civile Comunale, le Forze dell’ordine, la Polizia Locale, i dipendenti dell’Unione, i miei colleghi amministratori e tutti coloro che sono stati pronti a dare una mano e non si sono sottratti al lavoro, ai loro impegni in favore di tutti noi, dei nostri servizi e della nostra sicurezza.

Personalmente questa situazione mi ha fatto capire quanto sia davvero importante la famiglia, lo stare assieme e vivere ogni giorno questa possibilità di amare ed essere amato. Troppe volte lo scordiamo perché sommersi dai mille impegni e pensieri o distratti da ‘cose’ che alla fine non sono così importanti o fondamentali. Quindi viviamo al meglio i nostri spazi, le nostre persone care, le nostre passioni. Dedichiamo un pensiero alle persone sole, ed a tutti coloro che non possono o non hanno la fortuna di ricevere attenzione ed amore in questo periodo. Proseguiamo con forza nel restare uniti, per riuscire a superare tutti insieme questo periodo, questa battuta d’arresto per poi tornare più forti, per ripartire e continuare con i nostri progetti ed i nostri sogni”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti