Ultim'ora
Commenta

Solarolo Rainerio, due video per ricordare
i Caduti della Seconda Guerra "e quelli
della nostra guerra tuttora in corso"

"Questa è la nostra guerra mondiale - ha detto Ceresini - e vogliamo ricordare i caduti di questa emergenza, che fanno parte di una generazione capace di segnare la storia del nostro paese, ai quali tutti noi dobbiamo essere legati per sempre con riconoscenza". GUARDA I VIDEO

SOLAROLO RAINERIO – Il comune di Solarolo Rainerio ha celebrato il suo 25 aprile, affidando il ricordo dell’evento a due video realizzati ad hoc e pubblicati nella serata di sabato dal sindaco Vittorio Ceresini. Due documenti che mostrano la cerimonia davanti al Monumento ai Caduti e il percorso verso il cimitero comunale, mentre sono state ricordate le vite e le esperienze di alcuni dei Caduti della Seconda Guerra Mondiale, grazie anche al maestro Ottolini. Vi proponiamo i due video che rappresentano la miglior sintesi della mattinata di sabato, nel corso della quale Ceresini, passato sia dal comune di Solarolo sia dalla frazione di San Lorenzo Aroldo, ha tracciato un parallelo tra le guerra del 1939-1945 e la guerra attuale contro il Coronavirus: “Questa è la nostra guerra mondiale – ha detto Ceresini – e vogliamo ricordare i caduti di questa emergenza, che fanno parte di una generazione capace di segnare la storia del nostro paese, ai quali tutti noi dobbiamo essere legati per sempre con riconoscenza”.

Pubblicato da Vittorio Ceresini su Sabato 25 aprile 2020

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti