Ultim'ora
Commenta

La centrale telesorveglianza
dell'ospedale di Cremona
Ecco come funziona

Febbre, saturazione, frequenza cardiaca. Prima verrà contattato chi, durante la degenza in ospedale, ha avuto bisogno del supporto ventilatorio o di ossigeno a causa di complicanze polmonari, poi via via, secondo il criterio di gravità, tutti gli altri. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Febbre, saturazione, frequenza cardiaca. Prima verrà contattato chi, durante la degenza in ospedale, ha avuto bisogno del supporto ventilatorio o di ossigeno a causa di complicanze polmonari, poi via via, secondo il criterio di gravità, tutti gli altri. I pazienti dimessi dall’ospedale di Cremona e dell’OglioPo continueranno ad essere seguiti. 2000 i pazienti che riceveranno la chiamata degli operatori del centro servizi. Servizio di Simone Bacchetta.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti