Ultim'ora
Commenta

Si è spenta Pina Federici
in Raffaldini, aveva gestito
la gastronomia di via Cairoli

Giuseppina lascia, oltre al marito Peppino, il figlio Dino con Marzia, le amatissime nipoti Claudia con Giacomo e Silvia con Federico

CASALMAGGIORE – Si è spenta qualche giorno fa, all’età di 89 anni, Giuseppina (Pina) Federici, coniugata Raffaldini. Pina era molto conosciuta, soprattutto dai più anziani, per aver gestito insieme al marito Peppino la gastronomia di via Cairoli, prima del passaggio a Bodini e all’attuale negozio di frutta. Era più spesso lei a servire – con cordialità e l’immancabile sorriso – i clienti. La gastronomia era un negozio di alta qualità, i piatti pronti di Raffaldini e moglie erano molto apprezzati.

Giuseppina lascia, oltre al marito Peppino, il figlio Dino con Marzia, le amatissime nipoti Claudia con Giacomo e Silvia con Federico. La salma, dopo la benedizione, è stata tumulata nel cimitero cittadino a cura dell’impresa funebre dei fratelli Roffia di Casalmaggiore. I familiari hanno ringraziato la dottoressa Faita per le cure prestate.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti