Ultim'ora
Commenta

Bozzolo, 300 mascherine
donate dalla Chiesa Evangelica
Come Tralci presente dal 2016 in paese

Il sindaco bozzolese Giuseppe Torchio, donando alcune pubblicazioni sulla storia di Bozzolo, ha vivamente ringraziato per la nobiltà del gesto in una comunità che apprezza la presenza cristiana e di tutte le fedi in tutte le loro declinazioni.

BOZZOLO – La Chiesa Evangelica “Come Tralci”, presente dal 2016 a Bozzolo, ha provveduto ad una donazione al Comune di Bozzolo di 300 mascherine chirurgiche provenienti dalla Chiesa di Prato. Il pastore della Chiesa “Come Tralci” è stato residente a Bozzolo per sei anni traslocando successivamente a Lodi. Diverse le occasioni di presenza nella chiesa ed al mercato settimanale con l’obiettivo non solo di far conoscere Gesù ma di fornire un aiuto pratico per fronteggiare problematiche vecchie e nuove con raccolta cibi, indumenti, aiuti per famiglie bisognose. La delegazione evangelica era composta da Rosario Volpe, Salvatore Esposito e Raffaele Luise delle Chiese del lodigiano. Il sindaco bozzolese Giuseppe Torchio, donando alcune pubblicazioni sulla storia di Bozzolo, ha vivamente ringraziato per la nobiltà del gesto in una comunità che apprezza la presenza cristiana e di tutte le fedi in tutte le loro declinazioni. Soprattutto in questa fase di collaudo dell’uscita dall’emergenza è molto gradita la presenza solidale oggi espressa.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti