Commenta

Rotonda Giardini, stop alle voci
maligne. "Rispettate tutte le norme
alla riapertura, basta cattiverie"

"Grazie a questi sforzi abbiamo trascorso un weekend piacevole - spiegano i gestori - la situazione è sempre rimasta sotto controllo, abbiamo rispettato e fatto rispettare le regole e ricevuto molti complimenti dagli avventori. Ci dispiace leggere le malignità che ci vengono rivolte dai leoni da tastiera".

VIADANA – Rispondere alle fake news “create ad arte sui social network per screditarci” e al contempo assicurare che tutto si svolge nella norma. Sono i gestori de “La Rotonda Giardini”, storico locale del centro di Viadana, a scrivere al nostro giornale per fare il punto della situazione. “Come già molte volte in passato, siamo stati bersaglio di accuse gratuite ed ingiustificate sui social network e vorremo poterci difendere e far emergere la verità. Rifiutiamo di prendere parte alla battaglia di commenti meschini e offese gratuite che ha luogo su Facebook, e abbiamo quindi pensato di rivolgerci a Voi. La riapertura del nostro locale è avvenuta in tutta sicurezza”.

“Siamo orgogliosi degli sforzi fatti – spiegano gli organizzatori – per garantire l’ordine e il rispetto delle regole, in un’area vasta e di particolarmente difficile gestione come quella del parco pubblico in cui si trova il nostro locale, e vorremmo sottolinearli. Ecco i principali interventi:
– chiusura di tutti gli accessi del parco tranne il principale in modo da poter regolamentare entrate ed uscite evitando un afflusso eccessivo;
– distanziamento di tavoli e sedie all’interno e all’esterno del locale per garantire il metro previsto dal decreto;
– creazione tramite cartellonista e segnaletica orizzontale di file ordinate e distanziate per l’accesso al bancone, con varie postazioni per il gel lavamani;
– utilizzo di personale aggiuntivo per garantire la corretta igienizzazione di tavoli, sedie e superfici tra un utilizzo e l’altro;
– utilizzo di un servizio d’ordine supplementare per far rispettare tutte le regole previste dal decreto e dal locale stesso”.

“Grazie a questi sforzi abbiamo trascorso un weekend piacevole – spiegano i gestori – la situazione è sempre rimasta sotto controllo, abbiamo rispettato e fatto rispettare le regole e ricevuto molti complimenti dagli avventori. Ci dispiace leggere le malignità che ci vengono rivolte dai leoni da tastiera, ma ci teniamo a sottolineare che non corrispondono minimamente alla realtà. Nel caso qualcuno le richieda, siamo disponibili ad allegare immagini del locale per poter dimostrare quanto detto”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti