Un commento

Covid19, Mattarella, tra i
cavalieri al merito anche
tre donne cremonesi

Si tratta di “un primo gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus”

laudia Balotta, Annalisa Malara ed Elena Pagliarini sono state insignite dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’annuncio era già arrivato nella giornata di ieri, martedì 2 giugno, durante la visita a Codogno di Mattarella, ma questa mattina, con una nota apparsa sul sito istituzionale del Quirinale, è arrivato l’elenco dettagliato dei destinatari dell’onoreficienza del Presidente della Repubblica.

Si tratta di “un primo gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus”. I riconoscimenti, attribuiti ai singoli, “vogliono simbolicamente rappresentare l’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali”. Tra loro, come detto, anche tre donne cremonesi.

Malara, anestesista a Codogno, insieme al medico del reparto di Medicina di Codogno Laura Ricevuti (anche lei insignita del cavalierato) sono state le prime a riconoscere i sintomi del Covid-19 in Mattia Maestri. Pagliarini, infermiera a Cremona, è stata invece la protagonista dello scatto simbolo (l’infermiera esausta sulla scrivania), ha contratto il virus, ma appena guarita è tornata subito in ospedale. Balotta, infine, infettivologa, ha coordinato l’équipe dell’Ospedale Sacco di Milano riuscendo ad identificare il ceppo italiano coronavirus.

QUI L’ELENCO COMPLETO DEI NUOVI CAVALIERI AL MERITO DELLA REPUBBLICA

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti
  • crisformetal

    Invece di queste cagate,mattarella deve preoccuparsi di fare arrivare i soldi della cassa integrazione e soldi alle piccole e medie imprese…non è arrivato un euro fanculo il resto