Commenta

Coronavirus, rialzo minimo
nel comprensorio (+1 a
Marcaria): la strada è giusta

Per la Regione i casi diventano 1.544 (710 nel Casalasco e 834 nell’Oglio Po mantovano), sempre ragionando da inizio emergenza, dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Per le Prefetture i casi restano invece, senza rialzi segnalati venerdì, 1.467 (677 nel Casalasco e 790 nell’Oglio Po mantovano).

Terzo giorno di fila con un solo rialzo nel comprensorio Oglio Po. Questa volta tocca al comune di Marcaria che fa segnare un +1 nei dati regionali. Di fatto comunque la situazione sembra ormai essersi stabilizzata anche perché molti sono i guariti. Per la Regione i casi diventano 1.544 (710 nel Casalasco e 834 nell’Oglio Po mantovano), sempre ragionando da inizio emergenza, dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Per le Prefetture i casi restano invece, senza rialzi segnalati venerdì, 1.467 (677 nel Casalasco e 790 nell’Oglio Po mantovano).

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +11 — 6.482 casi
Prefettura Cremona +7 — 6.431 casi
Regione Mantova +13 — 3.382 casi
Prefettura Mantova +8 — 3.273 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti